11.5 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Una targa per le vittime delle foibe

Su nostra proposta; subito accolta dal Sindaco Piercarlo Fabbio; lAmministrazione Comunale di Alessandria farà posizionare una targa per ricordare le Vittime delle Foibe; nellomonima via al quartiere Cristo: ad annunciarlo sono i Consiglieri Comunali Mario Bocchio e Carmine Passalacqua. Negli anni passati avevamo sempre promosso una cerimonia; semplice nei suoi contenuti – spiegano Bocchio e Passalacqua – che si concludeva con la deposizione di una corona dalloro. Ma tale deposizione; seppur nobile nei contenti; finiva per essere un semplice posizionamento della medesima corona contro la palina stradale che indica lintitolazione della via; infatti non è mai esistita una lapide in ricordo di quelle vittime. Mai nessuno aveva pensato di farla costruire e di erigerla. Tutto ciò era paradossale; inaccettabile ed ingiustificabile; ma purtroppo questa era la realtà. E per porre rimedio; il Sindaco Fabbio si è impegnato proprio in questi termini. Con la legge n. 92 del 30 marzo 2004 il Parlamento italiano ha istituito il 10 febbraio quale Giorno del ricordo al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli Italiani e di tutte le vittime delle foibe; dellesodo dalle loro terre degli istriani; fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. L occupazione jugoslava; che a Trieste durò quarantacinque giorni; fu causa non solo del fenomeno delle foibe; ma anche delle deportazioni nei campi di concentramento jugoslavi di popolazioni inermi e trucidate barbaramente dallesercito comunista del maresciallo Tito in collaborazione con alcuni segmenti dei partigiani italiani – ricordano Bocchio e Passalacqua – in Istria; a Fiume e in Dalmazia; invece; la repressione jugoslava costrinse oltre 350 mila persone ad abbandonare le loro case per fuggire dai massacri e poter mantenere la propria identità italiana. Ricordare quei tragici fatti è di fondamentale importanza per ricucire definitivamente quella ferita che per troppo tempo si è cercato; a torto; di ignorare. Le nuove generazioni devono crescere con linsegnamento e la cultura della pacificazione nazionale. La cerimonia di inaugurazione della targa e di deposizione della corona avverrà sabato 12 febbraio p.v.; alle ore 11;30; in via Vittime delle Foibe (Quartiere Cristo). Parimenti; proprio nel rispetto dello spirito della legge – concludono Bocchio e Passalacqa – che prevede la promozione di iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado favorendo; da parte di istituzioni ed enti; la realizzazione di studi; convegni; incontri e dibattiti in modo da conservare la memoria di quelle vicende; che il giorno 19 febbraio p.v. organizzeremo ad Alessandria un convegno rivolto proprio agli studenti delle scuole superiori e che vedrà la presenza del Movimento Istria; Fiume e Dalmazia con la partecipazione del Presidente Nazionale; Maria Renata Sequenzia; del Vicepresidente; Guido Matutz; e del Segretario Generale; Renato Cramer. Ricordiamo che nel 2009; proprio in favore del mondo scolastico; avevamo promosso linteressante spettacolo teatrale Istria Rossa .

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x