11.4 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Tortona. Modifica tariffe soste a pagamento

La Giunta comunale ha definito le modifiche tariffarie di abbonamenti e sosta a pagamento sia in superficie che all’interno del parcheggio Passalacqua.

Le modifiche entreranno in vigore da martedì 1 gennaio 2013.

La decisione di apportare un adeguamento alle tariffe orarie per la sosta in superficie e per gli abbonamenti residenziali è altresì scaturita dal fatto che; rispettivamente dal 2006 e dal 2004; fino ad oggi; sono rimaste invariate; e non è stato applicato alcun adeguamento ISTAT; rendendo maggiormente appetibile la sosta all’interno del parcheggio Passalacqua; attraverso la riduzione del costo degli abbonamenti per gli utenti convenzionati e prevedendo maggiori tipologie di abbonamento che possano soddisfare le diversificate richieste dei cittadini.

In questi mesi è emersa la necessità di individuare delle tariffe differenziate finalizzate ad incentivare l’utilizzo del Parcheggio Passalacqua che è stato oggetto di nuovi investimenti effettuati sia dall’ente gestore A.I.P.A. S.p.A. che dall’Amministrazione comunale; e finalizzati a rendere la struttura più pulita e più sicura mediante il costante e sistematico intervento di pulizia delle zone di accesso; l‘elettrificazione delle porte dei vani scala e la collocazione di cancelli che durante le ore notturne ne impediscono l’accesso ad estranei.

Già il 20 novembre la Giunta aveva introdotto; per il parcheggio coperto Passalacqua; la tariffa di euro 0;50 per soste fino ad un’ora con possibilità di frazionamento alla mezz’ora per la successiva ora di sosta la fascia oraria diurna dalle ore 7.00 alle ore 22.00.

Per quanto riguarda il centro; invece; è stato riscontrato che; a fronte dei circa 440 posti auto a pagamento presenti; durante il 2012 sono stati rilasciati circa 600 abbonamenti; residenziali ed ordinari; che numericamente eccedono la disponibilità di posti e; anche senza diritto al posto; saturano le aree rendendo più difficile la possibilità di sosta per l’utente non abbonato.

Per tale ragione; si è ritenuto necessario disincentivare la sosta nel centro storico con l’utilizzo di abbonamenti non residenziali e concedere; come valida alternativa di sosta prolungata in abbonamento; il Parcheggio Passalacqua in modo da liberare posti in centro che si renderanno fruibili per l’utenza occasionale a beneficio altresì delle attività commerciali.

All’interno del parcheggio coperto verrà ridotto a 150 il numero di abbonamenti convenzionati rilasciabili; pari al doppio degli abbonati del 2012; e sarà lasciata al gestore la possibilità di rilasciare un maggior numero di abbonamenti ordinari; garantendo la possibilità di sosta ad almeno 100 utenti non abbonati.

Abbiamo ritenuto di rivedere i costi sia dei parcheggi a raso che del parcheggio coperto – ha spiegato il sindaco; Massimo Berutti -. Soprattutto quest’ultimo è diventato una struttura funzionale a servizio della Città: comodo; pulito; sicuro e funzionale. Per questa ragione ne agevoliamo l’utilizzo rivedendo le tariffe e rapportandole alle differenti esigenze dei cittadini e dei fruitori del Passalacqua”.

Articolo precedenteNiente fuochi ad Alessandria
Articolo successivoLa tavola per le feste
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x