6.1 C
Alessandria
giovedì, Gennaio 27, 2022

Pedalando nell’UNESCO, 240 chilometri tra Langhe e Monferrato

Una ventina di ciclisti hanno percorso i territori dei paesaggi vitivinicoli delle Langhe e Monferrato per testare le ciclovie UNESCO allo studio per divenire piste ciclabili a tutti gli effetti. Una due giorni organizzata per valorizzare il patrimonio dell’umanità tra l’alessandrino ed astigiano. “PEDALANDO NELL’UNESCO tra Langhe e Monferrato” nasce dalla idea di Giancarlo Perazzi, collaboratore del nostro magazine, direttore di Radio Acqui e campione italiano giornalisti ciclisti senior, con la collaborazione dei gruppi LIONS 108la3 e 108la2 che hanno predisposto ristori con prodotti tipici a Moncalvo, Casale Monferrato, Alba e Canelli.

creaLa tappa di sabato 11 novembre ha visto protagonista il Monferrato con il percorso Asti-Casale-Alessandria-Asti e la visita al santuario di Crea: l’allenamento ha registrato una media dei 31 chilometri orari con 117 chilometri di distanza. Il tempo è stato clemente con 9 gradi di media, ma tanta nebbia. Domenica 12 novembre l’allenamento nelle Langhe si è svolto alla media di 29 chilometri orari con 117 di strada e un timido sole con la temperatura di 12 gradi. La seconda tappa Asti-Alba-Castagnito-Castelnuovo Belbo si è conclusa ad Acqui Terme dove i ciclisti hanno consegnato all’Assessore Gianetto e al consigliere Cordasco la proposta di allungamento fino ad Acqui della ciclovia UNESCO.

A partecipare  il team albese Pedala Sport, seguito da quello astigiano Speedy Bike, poi l’alessandrino Mania Bike, ma non sono mancati componenti della CRI di Asti, Cavallino Rosso, Alessandro Ercole, Rpm Cicli e dall’acquese anche La Bicicletteria e Pedale acquese. Partecipazione anche da Lombardia, Liguria e Lazio con il team Isolmant, Bici Store e Luiss.

L’evento è stato patrocinato dall’associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato ed è stato accolto positivamente daconfstampalle amministrazioni comunali. Un grazie al comune di Alessandria che ha organizzato la conferenza stampa di presentazione. “Ritengo che lo spirito di manifestazioni come questa sia molto utile per consolidare l’attrattività del nostro territorio facendo leva sulla sua strategica centralità geografica che consente di unire facilmente  i territori di Langhe e Monferrato” ricorda l’assessore allo Sport, Riccardo Molinari.

G.P.

- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli