14.8 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Le parole del nuovo della politica; Angelo Malerba

Signor Sindaco; Signor Presidente; Signori Consiglieri e Alessandrini qui presenti;

vi parlo come semplice portavoce del MoVimento 5 Stelle di Alessandria; un MoVimentodi cittadini che vuole promuovere anche da noi una rivoluzione culturale che porti tutti ad occuparsi in modo diretto della politica;non delegando ai partiti; ma condividendodecisioni e quindi responsabilità;e che si occupi in primis del benessere dei cittadini; di tutti i cittadini! Approfittiamo di questa occasione per ringraziare tutti i 5215 elettori che ci hanno dato fiducia e che hanno legittimato la nostra presenza in questo Consiglio.

Forti degli ideali che ci contraddistinguono e che abbiamo tradotto nel nostro programma; constatato che la politica è sempre più lontana dalla vita delle persone; proponiamo un nuovo modello di amministrazione; che viva tra la gente e che si faccia interprete del volere dei cittadini e ne esegua le direttive.

Signor Sindaco; sappiamo benissimo in che condizioni versano le casse comunali: il modo in cui la Sua amministrazione saprà affrontare questo enorme problema; senza ulteriormente indebitare ed opprimere i cittadini; rappresenterà la chiave di volta di tutto il Suo mandato. Vigileremo affinché; con tagli ai servizi o attraverso ulteriori privazioni; non si incida ancora di più sulla qualità della vita delle persone che già stanno pagando un prezzo altissimo per questa crisi da loro non voluta e non causata. Il nostro contributo nei Suoi confronti e del Consiglio Comunale tutto; sarà sempre costruttivo e propositivo; con l’obiettivo di far adottare provvedimenti che portino ad un reale miglioramento della vita dei nostri concittadini.

Saremo al fianco ed appoggeremo chi vorrà solo il bene comune; e voteremo di conseguenza; indipendenti da colori e schieramenti di sorta.

Signor Sindaco; noi insieme a Lei abbiamo un obiettivo condiviso da perseguire: il bene comune prima e sopra di tutto. Questo vorrà dire; ad esempio; tentare di mandare a casa; senza indugi; tutti coloro che; alla guida delle istituzioni e partecipate cittadine; si sono dimostrati incapaci e hanno determinato l’attuale gravissima situazione in cui versa la città di Alessandria. I nostri “no” saranno sempre motivati e senza pregiudizi; le nostre scelte saranno preventivamente concertate con un numero sempre maggiore di cittadini ed accompagnate da proposte alternative. Informeremo la cittadinanza con tutti i mezzi a nostra disposizione su tutto quanto accadrà in questa sede; apriremo; di fatto; le porte di Palazzo Rosso al loro legittimo ed unico proprietario; il popolo.

Signor Sindaco; noi ci impegneremo ad attuare il nostro programma anche dai seggi dell’opposizione e ci adopereremo affinché Alessandria diventi finalmente una città con una mobilità pratica ed agevole; che privilegi i mezzi pubblici; i pedoni ed i ciclisti; e lavoreremo affinché si adotti presto un Piano del traffico e dei parcheggi più funzionale e si realizzi una rete di piste ciclabili che colleghi davvero tutti i quartieri ed i punti nodali della città in tutta sicurezza.

Lavoreremo affinché Alessandria diventi una città viva; una città che rispetta l’ambiente e riqualifichi il territorio senza consumare in maniera insensata il suo suolo; contrariamente a quanto è avvenuto in questi ultimi anni.

Alessandria dovrà promuovere un’economia verde; sostenibile e solidale anche attraverso l’adozione di un Piano Energetico; che porti ad un utilizzo sempre maggiore di energie rinnovabili. Riteniamo che si debbano incentivare le filiere di prodotti a chilometri zero; i Gruppi di Acquisto Solidale e la raccolta differenziata perseguendo l’obiettivo realizzabile di “rifiuti zero”.

Inoltre auspichiamo che tutte le future nomine presso società partecipate e tutti gli incarichi assegnati dalla Sua giunta siano giustificati da un idoneo curriculum reso preventivamente pubblico ed accompagnato dalle motivazioni esplicite che hanno portato alla scelta delle persone individuate. Il compenso a loro riconosciuto dovrà essere chiaro; poiché; e lo diciamo senza retorica; paghiamo noi; di tasca nostra e di conseguenza pretenderemo di pagare solo per persone capaci e competenti che lavorino per il bene di Alessandria e non per tornaconto personale.

Concludiamo augurando a Lei Signor Sindaco; e a tutti i presenti; un buon lavoro; sperando di poter contribuire al buon funzionamento di questo Consiglio in un clima sempre sereno e collaborativo.

Grazie a nome mio; dei consiglieri Andrea Cammalleri e Domenico Di Filippo; e di tutti gli attivisti e simpatizzanti che saranno la nostra colonna portante e che ci affiancheranno in questo che possiamo definire “un momento storico“ per il Movimento 5 Stelle di Alessandria e non solo.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x