Le operazioni dei Carabinieri di Acqui Terme e dell’Acquese

0
780

Acqui Terme. Militari del Nucleo Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per furto una 56enne marocchina, residente a Mombaruzzo.

La donna, entrata all’interno del Centro Commerciale “Galassia”, sottraeva alcuni cosmetici. La stessa, al fine eludere il servizio di sicurezza, occultava la merce all’interno di una borsa.

La refurtiva veniva recuperata e restituita agli aventi diritto.

Ponzone. Militari della Stazione di Ponzone hanno deferito in stato di libertà per abbandono di rifiuti un 28enne colombiano, residente a Cavatore.

Il giovane abbandonava dei rifiuti speciali consistenti in due frigoriferi, contenitori di plastica ed altro materiale vario in un appezzamento di terreno, adiacente al campo sportivo, di proprietà del Comune di Cavatore.

Rivalta Bormida. Militari della Stazione di Rivalta Bormida hanno deferito in stato di libertà per maltrattamento di animali una 60enne uruguayana, residente a Strevi.

La donna lasciava da solo, all’interno della propria abitazione, un cane meticcio di sua proprietà per 28 ore al buio, privo di acqua e cibo.

Acqui Terme. Militari del Nucleo Operativo hanno deferito in stato di libertà per detenzione ai fini spaccio di stupefacente un 55enne italiano, pensionato, residente ad Acqui Terme.

L’uomo, a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di gr. 45 di hashish ed altro materiale idoneo al confezionamento e pesatura dello stupefacente. Il personaggio, già noto alle forze dell’ordine, al fine di arrotondare la pensione vendeva lo stupefacente a giovani del luogo.

Print Friendly, PDF & Email