15.2 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

La nostra provincia in Regione: sanità a Casale, Cittadella e Interporto di Rivalta Scrivia

Tre interrogazioni al Consiglio Regionale del Piemonte hanno riguardato la nostra provincia, incentrate sui temi della sanità, del lavoro e sulla Cittadella:

 

  • Decessi per scarso igiene al Pronto soccorso di Casale Monferrato? -> il consigliere Maurizio Marrone (Fratelli d’Italia) con l’interrogazione n. 611 ha chiesto se l’Assessorato alla Sanità  era a conoscenza “di quanto esposto e quanti altri casi di infezioni cagionate da nidificazione di insetti in pazienti durante il ricovero siano state riscontrate nelle strutture ospedaliere piemontesi” e di “quali misure siano state adottate per ripristinare condizioni igienico sanitarie dignitose nell’Ospedale di Casale Monferrato”.
    L’assessore Antonio Saitta ha riassunto la vicenda del paziente oggetto dell’interrogazione, ricoverato nel luglio 2014, il cui decesso si sospetta sia legato alla nidificazione di insetti. Un’inchiesta in corso sta cercando di appurare se si tratti di “un caso di infezione derivante dalla deposizione di larve di mosca avvenuto durante il ricovero”;
  • La Cittadella di Alessandria necessita di interventi urgenti di manutenzione e riqualificazione -> Marco Grimaldi (SEL) ha espresso con l’interrogazione n. 712 la necessità di “interventi urgenti di manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché di riqualificazione” per la Cittadella di Alessandria, contemplando la possibilità di “utilizzare le risorse che oggi ci sono per l’illuminazione della Cittadella stessa” (proposta avanzata in passato anche dal consigliere comunale Renzo Penna, sempre di SEL).
    L’assessore Giuseppina De Santis ha risposto affermando che “purtroppo non si possono utilizzare le risorse già stanziate dal Fesr e volte alla messa a punto dell’impianto di illuminazione, per altri scopi. Oggi la Cittadella di Alessandria è di proprietà del Demanio e a maggior ragione non è possibile immaginare lo spostamento dei fondi, che sono erogati al Comune”. E’ ribadito, però, l’impegno a combattere il degrado della Cittadella, tema sul quale “sarà avviato un confronto con l’Amministrazione comunale”, di concerto con l’Assessore alla Cultura Antonella Parigi;
  • Chiusura piattaforma logistica Leroy Merlin Rivalta Scrivia -> con l’interrogazione n. 723, Massimo Berutti (FI) ha chiesto “come la Regione Piemonte intenda intervenire a salvaguardia dei posti di lavoro collegati alla piattaforma logistica di Leroy Merlin dell’Interporto di Rivalta Scrivia”. La chiusura della piattaforma è prevista per il febbraio 2016, con la perdita di 90 posti di lavoro nelle cooperative e 41 tra i dipendenti dell’Interporto, operanti per conto della multinazionale francese.
    A dargli risposta è stato l’Assessore alle Politiche sociali, Augusto Ferrari, affermando che ufficialmente nessuno “ha informato o allertato la Regione su questa crisi e tutte le notizie in nostro possesso sono quelle apprese dagli organi di stampa. Siamo comunque disponibili ad affiancare l’azienda e i lavoratori in un percorso di reimpiego”.

 

Stefano Summa

@Stefano_Summa

 

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x