16.8 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

A Mirabello la fontana leggera

A Mirabello Monferrato c’è una casetta dell’acqua. Il comune ha deciso di installare una Fontana leggera; cioè un punto pubblico di erogazione di acqua refrigerata naturale e gasata. Una fontana che sarà leggera perché: permetterà di abbassare il peso dei rifiuti prodotti e di realizzare un sensibile risparmio per le famiglie con una media di 50kg di plastica e 2060 kWh di energia risparmiati per famiglia ogni anno (fonte www.riducimballi.it) e di sfruttare lacqua locale come bene da bere con una conseguente valorizzazione della cultura del chilometro zero e dellabbattimento della produzione di CO2 comportata dal trasporto delle acque minerali. Per contribuire maggiormente a ridurre la produzione di rifiuti in plastica; la fornitura di acqua sarà tarata su approvvigionamenti da 1 litro (ad un costo di 5cent) e lAmministrazione Comunale darà la possibilità ai cittadini di acquistare a un prezzo promozionale cestelli contenenti n.6 bottiglie di vetro con tappo a macchinetta riutilizzabile di volta in volta. La fontana sarà dotata di una gettoniera; dove oltre a poter inserire le monete; ci sarà la comodità; per i cittadini che lo richiederanno; di dotarsi di una chiavetta ricaricabile che permetterà di precaricare un credito desiderato senza dover ricorrere ogni volta allinserimento manuale di una o più monete. La Fontana Leggera sarà inaugurata sabato 18 dicembre 2010; alle ore 11; in Piazza Don Pino Puglisi. Gli impianti della Fontana sono installati dalla società torinese Ecologos; il progetto della casetta è stato realizzato dal Geometra mirabellese Giancarlo Rota e i lavori di edilizia realizzati dallimpresa Ediltorre. La Fontana è stata realizzata riservando particolare cura anche ai lavori di tipo edilizio; evitando di installare una struttura prefabbricata un po meno costosa e di pronta fornitura; con la precisa intenzione di realizzare un edificio sia robusto e duraturo nel tempo sia gradevole; funzionale e accogliente siccome la casetta dellacqua si inserisce infatti unarea oggetto di profondi cambiamenti che vedrà per il 2 giugno del 2011 il concretizzarsi di un parco di circa 1000 metri quadrati in pieno centro che rappresenterà un importante e fondamentale luogo di aggregazione culturale e sociale comprendente giochi per bambini; un bagno pubblico; la fontana leggera; unarea pic-nic; sentieri a alberi.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x