8 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 28, 2021

L’alessandrino Bombara e il Giro d’Italia ‘da solo’

Si chiama Gianluca Bombara, ha 23 anni e la passione per la bicicletta. Con una compagna a due ruote pesante 16 kg. (che lui chiama “la mia bestia”) è partito venerdì 10 aprile da corso Acqui per il Giro d’Italia in solitaria, pari a 3.200 km attraverso 38 città. Nel bagaglio (poco più di 10 chili) ci sono tenda, sacco a pelo e i “ferri del mestiere” per raccontare la sua impresa: computer, carica batterie e videocamera. Gianluca non è un atleta agonista ma un semplice appassionato. Perchè lo fa? Perchè gli piace, perchè ‘si può fare’, perchè vuole dimostrare quant’è bella l’Italia. L’obiettivo? Arrivare in fondo. Il traguardo finale è previsto a Novi Ligure, domenica 17 maggio, al Museo dei Campionissimi (ma guarda un po’…) dove riceverà un piatto d’argento assegnato dal presidente del Coni Giovanni Malagò. Oggi si è cimentato nella Pisa-Siena, domani gli toccherà Siena-Montepulciano.

 

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.

1 COMMENTO

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
trackback

[…]  L’alessandrino Bombara e il Giro d’Italia ‘da solo’ – www … […]

- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

1
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x