13.9 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Un eroe alessandrino vale molto più di una pizza

Un gesto eroico e generoso finito su una nave-pizzeria attraccata in un porto sardo. Il 10 maggio 1974 Gennaro Cantiello; brigadiere degli agenti di custodia; morì durante una rivolta scoppiata nel carcere di Alessandria. La sua condotta commosse tutta Alessandria. Raccolse da terra il medico dell’istituto penitenziario; ferito gravemente e lo portò in salvo nonostante il fuoco dei carcerati; armati di rivoltella. Il brigadiere tornò volontariamente nell’istituto per evitare che i rivoltosi si accanissero sugli ostaggi. Il nome dell’eroe Cantiello però è finito ora su una nave pizzeria; una volta motovedetta della polizia; ormeggiata in Sardegna. Gli abitanti del suo paese natale; Formicola; idignati; non accettano che l’atto generoso di quella drammatica giornata alessandrina possa essere sminuita così e hanno invitato il Governo a intervenire.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x