10.9 C
Alessandria
mercoledì, Gennaio 26, 2022

Terremoto in Giappone e Tsunami di 10 metri. 32 morti ad ora ed emergenza nucleare.

TOKYO – Un terremoto d’intensità devastante (8.9 gradi) ha investito stamane il Giappone nord-orientale e uno tsunami di dieci metri si è abbattuto sulla costa della città di Sendai; il capoluogo della prefettura di Miyagi; nel nordest del paese. Il sisma; fra i dieci più violenti degli ultimi 150 anni; ha causato fino a questo momento almeno 32 morti e una trentina di dispersi; ma il bilancio è provvisorio. Quasi tutte le vittime sono dovute a crolli; come le cinque persone decedute dalla caduta del tetto di una casa di riposo nella prefettura nordorientale di Fulushima. Una nave con 100 persone a bordo; secondo la Reuters; è stata spazzata via dallo tsunami. LE COMUNICAZIONI – Le comunicazioni telefoniche attraverso le linee fisse o mobili sono pressochè impossibili nell’area di Tokyo; dove invece ha resistito l’infrastruttura Internet; tramite la quale la gente continua a scambiarsi informazioni in tempo reale sulla situazione di crisi seguita al sisma. I telefoni cellulari sono andati in panne mentre continuano a registrarsi scosse d’assestamento; sono state due quelle devastanti: la prima è durata oltre due minuti e la seconda è stata di 7.8 gradi. Il sisma; secondo l’Istituto di Geofisica americano; si è verificato a 24;4 km di profondità alle 6;46 ora italiana (14;46 in Giappone) e circa un centinaio di chilometri al largo della prefettura di Miyagi. L’allarme tsunami è stato esteso a tutto il Pacifico; all’Australia; Messico; Nuova Zelanda; America Latina ed esteso a tutta la costa ovest degli Stati Uniti. Le onde telluriche sono state avvertire distintamente fino a Pechino. EMERGENZA NUCLEARE – Intanto è emergenza nucleare attorno a una centrale nucleare a Fukushima; a causa del potentissimo sisma che ha colpito il nordest del Giappone. L’ha affermato la televisione pubblica nipponica Nhk. L’ente che gestisce la centrale ha spiegato che il sistema di raffreddamento del reattore è andato in panne. Il governo di Tokyo ha deciso di dichiarare la situazione di emergenza sull’energia nucleare anche se; assicura; finora non ci sono fughe radiattive.LO TSUNAMI – Ma le immagini più impressionanti arrivano dal porto di Sendai; città capoluogo della prefettura di Miyagi; nel nordest del Giappone. Qui si è abbattuto uno tsunami alto una decina di metri: esattamente come avevano preavvertito le autorità. Lo tsunami si è spinto fino a 5 chilometri all’interno della prefettura di Fukushima. La pista dell’aeroporto è stata invasa dalle acque. L’onda ha investito auto; case e macchinari per l’agricoltura; prima che le acque si ritraessero trascinando tutto con sé verso il mare. In molte case si sono sviluppati incendi; probabilmente causati dello scoppio dei tubi del gas. A Miyagi; capoluogo dell’omonima prefettura; l’acqua dal mare si è riversata all’improvviso nelle strade; trascinando via con sè auto e cartelloni pubblicitari. Il porto si è riempito di carcasse di veicoli. Un’onda ha anche inondato l’enorme parcheggio del parco divertimenti di Disneayland; nella regione di Tokyo.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x