16.5 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Il conteggio dei treni inutili

Unindagine dellassessorato regionale ai Trasporti ha focalizzato lattenzione sullutilizzo del treno lungo i percorsi piemontesi. Il significato di questa verifica (avvenuta a novembre su 200 linee o tratti di linea) lindividuazione di quei convogli poco frequentati dai pendolari e che potrebbero essere sostituiti da bus. Per la provincia di Alessandria ne sono stati monitorati 62; mentre 10 sono le linee interessate che collegano il Basso Piemonte anche con le vicine Liguria e Lombardia. La Regione non vuole penalizzazioni ma punta ad una riorganizzazione pi efficiente del trasporto su rotaia con meno sprechi. Stiamo facendo un minuzioso lavoro di esame su una struttura complessa come il trasporto ferroviario e su gomma – fa sapere lassessore Barbara Bonino attraverso il suo staff – che ha impostazione obsoleta e non adeguata alle esigenze di lavoro e scolastiche degli utenti. Innanzitutto la prima impressione sul servizio passeggeri in provincia di Alessandria che tutti i treni; sia quelli in fascia C1 (fino a 150 posti); sia i C2 fino a 500 posti; vengano ampiamente sottoutilizzati. La maglia nera del treno meno frequentato spetta allAlessandria-Ovada delle 5;53 con una media di 3 passeggeri al giorno. Sono 5 per il Tortona-Novi delle 9;34. La linea AlessandriaOvada-Genova; oltre ad avere il treno con il minor numero di viaggiatori; anche conseguentemente; sempre a causa dello stesso convoglio; quella con il costo di servizio pi elevato: il 5;53 comporta una spesa annua di 26 mila euro per passeggero. Fra i 7 e gli 8 mila euro; il costo per persona del 14;31 da Ovada e del 7;28 da Alessandria; sempre sulla Alessandria-Ovada-Genova. Se la Regione pensa di tagliare; come stato fatto sulla Casale-Mortara – dice Roberto Rossi; portavoce dei pendolari della Vercelli-Casale – allora non posso che essere contrario; se invece vuole riorganizzare alcune linee con pullman pu andare bene; ma confrontandosi con i nostri comitati. I treni pi affollati della provincia invece sono: il Chivasso-Alessandria delle 15;25 con 41 viaggiatori di media giornaliera e il NovaraAlessandria delle 7;12 con 38; e poi lAlessandria-Castagnole delle 12;25 e il Chivasso-Alessandria delle 7;18 con 31. Riccardo Leardi; presidente dellAssociazione pendolari novesi; sottolinea che lanalisi dovrebbe anche soffermarsi sui motivi per i quali il treno non pi cos appetibile: ritardi; scarsa pulizia; buchi dorario. E anche lui sostiene la disponibilit dei pendolari ad usare il mezzo e anche a pagare un biglietto pi alto; ma a fronte di un servizio di buona qualit.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x