18.7 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Giappone: radiottività in mare 7;5 milioni di volte superiore ai livelli normali

Lo iodio radioattivo trovato nell’acqua marina dinanzi al reattore numero 2 dell’impianto atomico di Fukushima; in Giappone; è 7;5 milioni di volte superiore al limite legale. Il rilascio di acqua contaminata in mare è una violazione senza precedenti delle normative di sicurezza; ma è stato ritenuto inevitabile: il governo ha giustificato l’azione come una sorta di male minore; e nonostante il governo nipponico abbia assicurato che non c’è alcun rischio per la salute; la Corea del Sud ha già protestato ufficialmente. Intanto la società ha annunciato l’intenzione di pagare indennizzi; probabilmente a partire dalla fine del mese; ai residenti e agli agricoltori che abitano attorno all’impianto. La prefettura di Fukushima ha cominciato a misurare i livelli di radiazione nei campi da gioco delle scuole: nei prossimi due giorni; più di 1.400 scuole e asili nido saranno testati per rispondere al’ansia crescente dei genitori; ma il governo continua a ripetere che non ci dovrebbe essere alcun rischio se i bambini vengono tenuti fuori di una raggio di 30 km dall’impianto.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x