6.8 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Casale: ricomincia il processo per l’infortunio in gelateria

Si ricomincia da capo: stesso luogo; stessi testimoni; stesso incidente sul lavoro in cui; una sera destate di 6 anni e mezzo fa; una macchina per mantecare i gelati agganci i capelli di una giovane lavorante e le strapp lo scalpo in maniera irrimediabile. Cambiano per gli imputati: nel processo che si era concluso a ottobre 2008; era stato riconosciuto colpevole Patrick Bionda; uno dei tre soci contitolari della gelateria Slurp; con due punti vendita: in viale Bistolfi e in piazza Castello. Patrick era stato condannato a 9 mesi; di cui 6 di arresto per il mancato rispetto delle norme antinfortunistiche e 3 di reclusione per lesioni colpose; in realt era il socio che non si occupava direttamente del negozio dove era avvenuta la disgrazia. Il procuratore capo Valeria Fazio aveva chiesto al giudice Enrica Bertolotto che il fascicolo fosse rimandato al proprio ufficio per una nuova incriminazione: quella che riguarda Sergio ed Eleonora Bionda; padre e sorella di Patrick; ora sotto processo. Il pm in aula di nuovo Fazio; mentre il giudice Antonio Marozzo.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x