10 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 25, 2021

Apprensione a Vignole Borbera per il caso meningite

C’è apprensione a Vignole Borbera dopo la morte della piccola Stefania Caredda. I timori delle famiglie riguardano la finora sospetta causa di morte della bambina di quattro anni; avvenuta nella notte tra venerdì e sabato dopo una corsa disperata e purtroppo inutile ad Alessandria; cioè la meningite. A breve – spiega il sindaco Giuseppe Teti – dovremo finalmente conoscere se si tratta del batterio meningococco. Lo stabiliranno lautopsia e gli altri esami. Ieri una bambina residente a Sorli; frazione di Borghetto Borbera; che frequenta la stessa scuola materna di Stefania; la Vittorio Cauvin; è stata trasportata anchessa al pronto soccorso dellInfantile di Alessandria. Presentava una febbre molto alta; uno dei sintomi; insieme al vomito e alla rigidità intorno alla nuca; tipici della meningite. Per fortuna dice ancora il primo cittadino la bambina è stata rimandata a casa. Linfluenza diffusa in questi giorni fa purtroppo temere il peggio alle famiglie.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x