Un frase fantastica che spiega il calcio

0
1314

Eccola: “IL CALCIO E’ SPORT E GIOCO, VALORE E FORTUNA”. Fantastica! L’ha detta Pierluigi Pardo durante la finale di Europa League vinta dal Chelsea 2-1 sul Benfica, trasmessa da Rete4. Telecronaca strepitosa, avvincente, senza errori, ricca di informazioni, fatta da un autentico fuoriclasse del microfono col quale ho avuto la fortuna di lavorare, molte volte, negli studi di Sky. La frase racchiude in sè l’essenza del calcio. L’ha detta alla fine della partita, aspettando la premiazione, parlando delle emozioni fortissime che il calcio sa regalare, in campo, sugli spalti e davanti alla tv. Sembrava fatta per quel momento. In sè è banale, se ci pensate, però dice tutto su questo sport/gioco che fa impazzire milioni di persone. Sport e gioco, e non c’è niente di più vero, abbinati rispettivamente al valore delle squadre, tutto compreso, e alla fortuna, spesso determinante e decisiva. La sua bellezza sta nella sua semplicità e nel coraggio di dirla, a ridosso di un mondo troppe volte omertoso e circospetto, nel quale si parla spesso di cose astruse regalando all’onnipresente casualità la dimensione di  ‘pizzico’. No. La fortuna, nel calcio, è importante, talvolta determinante, legata al destino dei singoli anche se qualcuno prova ad indirizzarla. Come nella vita. Non bisogna contare solo su di essa, bisogna ‘fare’ sempre il massimo come se non ci fosse, con la consapevolezza, però, che c’è e in un attimo cambia le cose. L’umanità lo sa da sempre. (r.b.)