14.5 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Ti amo campionato; perch non sei falsato

Era il 1998 quando “Elio e le storie tese” inveivano contro una Juventus malandrina che chiudeva agli arbitri un occhio e pure l’ altro; anticipando clamorosamente lo scandalo del 2006 che sbattè all’ inferno la Vecchia Signora.Ora; quasi sei anni dopo la discesa agli inferi della serie B; la Juventus torna meritatamente a vincere uno scudetto rullando gli avversari come un bulldozer e marcando il numero zero alla casella sconfitte; un mix di vecchio e nuovo in campo; uno zazzeruto Conte in panchina ed uno stadio di proprietà che ha contribuito non poco alla vittoria finale; una fortezza impenetrabile che rimanda l’ immaginario ai catini d’ Oltremanica.Sul secondo onorevole gradino del podio l’ eterno Milan; campione d’ Italia uscente; che da anni lotta su due fronti pur senza la fanteria necessaria: il fiato è finito con le Idi di Marzo ed è costato eliminazione dalla Champions e la perdita della prima posizione; che sommati alle due sconfitte nel derby riportano sulla Terra un Diavolo un pò troppo presuntuoso.A seguire in classifica troviamo l’ Udinese dell’ idolo delle folle Totò Di Natale; i friulani assieme con il coriaceo Bologna e l’ oriundo Catania di Montella; rappresentano le realtà più belle del campionato: bel gioco; tanti gol ed una gestione societaria accurata ed attenta al budget.Lazio; Inter e Napoli hanno vissuto una stagione difficile: momenti di difficoltà hanno limitato le mire dei club ed ora l’ ultima giornata innesca la bagarre; tre squadre per due posti in Champions; chi la spunterà tra l’ Aquila; il Biscione e l’ Asinello ??Da applausi il torneo dell’ Atalanta; che divora la penalizzazione e scatta verso una solida salvezza: le ottime prestazioni in campo della Dea hanno fatto dimenticare la delusione e la rabbia per l’ ammutinamento di Doni.Roma e Fiorentina clamorosi flop dell’ annata 2011-2012: i giallorossi hanno vissuto una stagione di transizione; mentre i viola hanno perso colpi su colpi ritrovandosi a ridosso della zona retrocessione.Questi ultimi 90 minuti sono fondamentali per le sorti di Genoa e Lecce; il Grifone ed i Cosmi Boys si giocheranno con il coltello tra i denti la permanenza in serie A: ironia della sorte il salentino DOC Miccoli; che l’ anno scorso spedì in B la Samp; quest’ anno ci riproverà con il Genoa; par condicio calcistica.Sul fondo più assoluto e desolato della classifica Cesena e Novara stazionanao ormai da mesi: i romagnoli sono retreocessi a dispetto di una rosa molto competitiva; i piemontesi tornano in serie cadetta dopo solo una stagione che ha comunque regalato qualche soddisfazione ai tifosi; come ad esempio la doppia vittoria sull’ Inter.I festeggiamenti per la recente assegnazione del Tricolore hanno distratto le menti dai nuovi recenti scandali che coinvolgono mezza serie B; e alcuni club di A e Lega Pro; i tifosi sono stufi e si vede: ieri “ti amo campionato” …. domani “insieme a te non ci sto più” ??

N.C.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x