Savate Boxing Acqui: entusiasmante campionato regionale

0
845

Ancora positiva la prestazione, domenica 17 marzo al palazzetto dello sport di Stazzano, dei due atleti, punte di diamante della scuola di Boxe Francese di Acqui Terme, Gabriele Palermo (70 Kg) e Junior Casiddu (65 Kg) che si candidano rispettivamente campione e vice campione regione Piemonte di Savate Assalto (contatto leggero), conquistando così l’accesso ai Campionati Italiani di Rimini a maggio. Si gioca il tutto in tre match contro gli atleti del Team di Ovada: praticamente un derby alessandrino! Junior Casiddu si trova direttamente in finale con Andrea Bonanno, Maestro e atleta del Team Savate Ovada dotato di ottima tecnica e padronanza dei calci. L’incontro comincia con un buon ritmo e Junior riesce più volte a contrastare le iniziative del Bonanno, con spostamenti sui calci laterali ed entrando con calci bassi sulla gamba d’appoggio. E’ un bel match sentito e combattuto da entrambi gli atleti, qualche volta fermati per colpo non controllato da un arbitraggio veramente impeccabile del Sig. Boido. Il verdetto rimane incerto fino all’ultimo per l’equilibrio del match, che comunque vince, per essere andato più volte a segno al viso, Andrea Bonanno che si riconferma campione regionale di categoria. “Junior” , commenta il Maestro Girando, ‘è riuscito a ben interpretare un incontro difficile sulla carta, ma che abbiamo preparato a dovere in palestra,

e i risultati si sono visti nei movimenti più rapidi e una certa aggressività che spesso ha innervosito e messo in difficoltà l’avversario. Certo, è mancata la vittoria per qualche colpo in meno al viso, però sono veramente soddisfatto di come è cresciuto atleticamente  e soprattutto  psicologicamente negli ultimi 3 mesi!” Gabriele Palermo vince la semifinale con buon Michele Piscitelli mettendosi in luce per il buon movimento, calci saltati e girati e strappa anche applausi al pubblico. In finale trova l’ovadese Paolo Delfino, che ha vinto la gara precedente  con un atleta di Novara. Anche in questo match, Palermo riesce a ben interpretare il lavoro fatto in allenamento, dimostrando una buona condizione psico-atletica, ottimo ritmo  e continui cambi di distanza, dove  spesso ostenta una  buona tecnica  pugilistica. A  nulla può  la  reazione del  pur  bravo Delfino:  contro  un  Palermo così non ce n’è per nessuno! “Gabriele” – commenta il Maestro Girando – “è sempre di più una certezza, e ora che ha ritrovato la forma ci può portare davvero a grandi livelli! Ora che entrambi gli atleti si sono qualificati per gli italiani,  abbiamo ulteriori motivazioni per andare avanti con il programma degli allenamenti in palestra, e partecipare ai campionati italiani di maggio a Rimini. Per essere il primo anno del nostro corso di Acqui, è già un’enorme soddisfazione!” Appuntamento quindi a maggio al padiglione dedicato al “Festival del Fitness” di Rimini, ricordando che gli atleti della Savate Boxing Acqui si allenano tutti i lunedì dalle ore 21 alle 22,30 e i mercoledì dalle 20,30 alle 22,30 in Piazza Duomo 6 ad Acqui Terme.

Print Friendly, PDF & Email