16.5 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Le pagelle della Fastweb

Malaventura 6: Sulla sua partita pesano alcune leggerezze non proprie di un giocatore della sua esperienza; nel finale la sua persa sulla rimessa rischia di compromettere la partita. C’è da dire che quando è chiamato in causa in attacco risponde sempre presente. Sufficiente. Gentile 6;5: I due falli di Hickman lo cataputlano nel match già alla fine del primo parziale. Fatica contro la difesa arcigna di Verona; però; considerando il fatto che è stato accoppiato con Antonio Porta ed ha gestito la squadra senza gorssi errori; la sua prestazione è senza dubbio positiva. Smazza anche due assist; tanto per gradire. In crescita. Hickman 8.5: Nel primo tempo è costretto alla panchina da due falli; nei nove minuti che gioca; la squadra produce il primo allungo di serata. Da metà terzo quarto in poi sale in cattedra martellando il canestro ospite con una serie di canestri di rara bellezza ed intensità. Serve assist con facilità imbarazzante e; nel finale; vince letteralmente la partita da solo; infilando 10 punti consecutivi. Leader. Nnamaka 7: La debordanza di Renzi e Waleskowski lo portano a spendere molti falli; ma Oluoma quando è in campo fa una quantità di piccole cose indispensabili per la squadra. Con 4 falli sul groppone si prende lo sfondamento che da il la all’allungo decisivo della Fastweb. Sicurezza. Pierich 6-: Il capitano non è in serata di grazia; fa un Air ball; si prende una stoppata da Bellina e perde qualche pallone sanguinolento. Magnifico invece l’assist per la tripla dall’angolo di Taylor ed il suo palleggio-arresto-tiro bruciante. Così così. Masciadri sv. Taylor 7;5: A parte un leggero blackout nel secondo quarto; Donell tira fuori una partita sontuosa; serve assist di rara bellezza; talmente rara che spesso; purtroppo; il ricevitore è sorpreso dalla precisione del passaggio e non sfrutta a pieno l’occasione. Fa impazzire la difesa in penetrazione subendo otto falli e; con Nnamaka in panchina; aiuta pure a rimbalzo; catturando 8 palloni. Quantità e Qualità. Chiotti 6;5: Entra; segna; difende; what else? Solido. Fantoni 8: Maestoso; avesse cinque centimetri di più l’Italia avrebbe risolto i suoi problemi sotto le plance. Tommaso si da da fare come non mai sotto i tabelloni; catturando sedici rimbalzi e mettendo in difficoltà costantemente la difesa avversaria. Sentenza. Ferrero 6: I primi cinque minuti Marcelletti pagherebbe oro per toglierlo dal campo; annulla Jurevicius e lo mette batte sistematicamente in attacco. I due falli lo condizionano pesantemente e; al rientro; non trova più il ritmo partita. Mina vagante. Crespi 7;5: Altra ottima direzione d’orchestra per il coach casalese. La partita vive di momenti tecnici diversi e lui li affronta tutti ottimamente. Sfoggia difese a zona adattate che mandano nel pallone i veronesi; la mossa vincente è lasciare in campo nel finale Fantoni e Nnamaka nonostante i 4 falli. Tough and Cool.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x