L’Acqui Calcio si salverà

0
650

Dopo l’esperienza dello scorso anno una nuova sottoscrizione

I tifosi sognano il regalo di un giocatore fuoriclasse

Acqui Terme. Un anno fa, dando seguito ad un appello degli ultras, la città di Acqui Terme si strinse come non mai intorno all’Acqui calcio e, attraverso una sottoscrizione, riuscì nell’impresa di raccogliere abbastanza denaro da rendere possibile l’iscrizione della squadra, giunta ormai sull’orlo della scomparsa dopo la breve quanto sciagurata gestione Pantano, al campionato di Eccellenza. Dodici mesi più tardi, le cose in casa dei bianchi di Acqui sono profondamente cambiate: il futuro prossimo appare decisamente più sereno (anche grazie, pare, all’imminente arrivo di uno sponsor importante, che potrebbe concretizzarsi in queste settimane), ma i supporters acquesi, coordinati da Marco Cerini, presidente dell’associazione “Fedelissimi Bianchi”, ci provano ancora: da qualche giorno infatti è stata attivata un’altra sottoscrizione che, sotto l’egida e la garanzia del sindaco di Acqui Terme, Enrico Bertero e dell’assessore allo Sport, Mirko Pizzorni, ha come intento quello di riproporre un’iniziativa del tutto simile. «Anche se la situazione è indiscutibilmente migliorata rispetto a dodici mesi fa – spiega Cerini – vogliamo provare a sostenere comunque il nostro Acqui, la più vecchia e gloriosa società sportiva della città, l’espressione di oltre cento anni di storia. Facciamo dunque un appello alla generosità degli appassionati acquesi: un po’ di liquidità fa sempre comodo, soprattutto con i tempi che corrono, e se non servirà per l’iscrizione, stavolta magari la si potrà usare per aiutare la società a “regalarsi” un giocatore di qualità ed esperienza in più». Quale potrebbe essere il colpo di mercato da realizzare grazie al supporto della tifoseria? La società ha in corso diverse trattative, e le più importanti riguardano due ex, pronti a tornare a calcare il terreno dell’Ottolenghi: Marcello Genocchio, centrocampista centrale classe 1983 lo scorso anno in forza al Tortona Villalvernia, e Andrea Manno, per tanti anni capitano e bandiera dei bianchi e da alcune stagioni a Serravalle Scrivia impegnato nelle file del Libarna.

Piercarlo Mascarello