Doppietta Eusepi e la Juve B è ko, grigi secondi a meno 3 dalla vetta

0
30
Il '9' grigio è a 14 reti stagionali, capocannoniere della squadra (foto AL calcio)

L’Alessandria di Longo si è imposta 2-0 sulla Juventus U23 in ‘formato ridotto’ e tiene il passo di Como e Pro Vercelli, di cui conosceva già il risultato. Da qui alla fine i grigi, per puntare alla promozione diretta, dovranno vincerle tutte, compreso lo scontro diretto di Como alla penultima, sperando che i lariani perdano qualche punto per strada. 

  • Per l’Alessandria è la 4^ vittoria consecutiva, 7^ nelle ultime 8 giornate (5 senza subire gol). Sono 21 punti su 24, bottino che certifica la bontà della scelta di un tecnico come Longo, capace di cambiare pelle alla squadra impostando un modulo, 3-4-3, che esalta le caratteristiche di molti giocatori.
  • Per Umberto Eusepi, che ha firmato i gol della vittoria (35′ e 72′), è la seconda doppietta stagionale che fa salire il conto a 14 reti, capocannoniere della squadra.
  • Per la Juventus U23 è la 3^ sconfitta di fila, la 5^ nelle ultime 8 gare giocate (4 senza segnare). Troppo poco per la qualità della rosa, ma i continui ‘prelievi’ di Pirlo, se da un lato sottolineano il ruolo della ‘Seconda Squadra’ in funzione della ‘Prima’, dall’altro rompono gli equilibri dell’U23 rendendo improbo il lavoro di Zauli. Quest’anno molto più che nelle due stagioni precedenti.

CLASSIFICA E CALENDARIO

  • Alessandria al 2° posto con 62 punti e 4 partite da giocare: Pro Sesto, Pergolettese, Como, Pro Patria (corsivo in trasferta). Tutte da vincere, sperando che il Como, che ne gioca 5 (sempre in anticipo), perda qualcosina per strada. Se no playoff.
  • Juventus U23 al 9° posto con 46 punti e 6 partite da giocare: Pistoiese, Pontedera, Renate, Olbia, Carrarese, Piacenza (corsivo in trasferta). Il vantaggio sull’11° posto è di soli 3 punti, e se non si torna a vincere subito la posizione playoff è a rischio.