Alessandria, torna la grande pallavolo

0
908

Una società che ha intenzione di fare le cose per bene per far tornare Alessandria e la sua pallavolo ai livelli di eccellenza di quando in palestra furoreggiavano i vari Colaluca, Cattaneo, Debernardi, Amerelli, Pilotti, Martino e di quando un grande uomo di sport come Franco Benzi rappresentava un imprescindibile punto di riferimento a livello nazionale. Proprio da alcuni di quei “ragazzi terribili” che negli anni ’70 e ’80 hanno fatto incetta di maglie azzurre e di trofei è partita la voglia di rinascita. Ernesto Pilotti oggi è il presidente dell’Alessandria VBC e, al suo fianco, da quest’anno, ha voluto anche Pierpaolo Martino, per ricostituire un binomio che è sinonimo di vittoria e di successo.  Insieme a loro una dirigenza rinnovata, ambiziosa, molto motivata, che ha deciso di dare un’accelerata decisiva e alzare l’asticella delle aspettative. L’estate che si sta chiudendo ha rappresentato il momento della svolta decisa e definitiva: un taglio col passato, uno scatto dalla mediocrità di risultati che non potevano più bastare che si è concretizzato nell’assemblaggio di squadre che saranno chiamate a fare la voce grossa nei rispettivi campionati di appartenenza. Nella conferenza stampa di fine giugno il neo direttore tecnico Renato Rustichelli aveva dettato, con fermezza, le linee guida della “nuova VBC”, promettendo mesi di impegno e lavoro senza sosta per affrontare la stagione con una “voglia” diversa. Promessa mantenuta. Le squadre sono state profondamente rafforzate, sulle panchine è stato chiamato il meglio dei tecnici che caratterizzano il panorama provinciale e anche dietro alle varie scrivanie sono diversi i volti nuovi e gli incarichi rinnovati. Se diversi dirigenti (Marcello Acquaviva, Giorgio Vassallo e Domenico Papillo su tutti) non rappresentano novità assolute, un nome in particolare è giunto a rafforzare il nuovo organigramma societario: nuovo direttore generale sarà infatti Gianni Bianchi, avvicinatosi alla pallavolo grazie alla passione della figlia ed entusiasta di poter mettere a disposizione la propria grande esperienza dirigenziale, maturata nel corso di diversi anni di presidenza dell’Alessandria Calcio. Esperienza per certi versi difficile, per altri addirittura trionfale: un mix di sensazioni che Gianni Bianchi ha fatto proprie, ha metabolizzato, permettendogli ora di poterle trasferire in questa nuova avventura. Dalla collaborazione tra la vecchia guardia e questa nuova immissione di forze fresche è già evidente un forte cambiamento: fiducia, coraggio, impegno, entusiasmo.
La VBC è pronta a prendere il volo!

Print Friendly, PDF & Email