18.3 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Recupera di notte la vista perduta

Si chiama lente ortocheratologica; è americana; e tre milioni di cinesi la usano entusiasti.

Si usa la notte; ed è una vera rivoluzione per gli occhi miopi e astigmatici. Ne abbiamo parlato con lo specialista; Giuseppe Bigotti; che da anni si occupa della vista di tanti alessandrini.

Si tratta di un principio molto semplice – afferma l ‘ottico – la lente ‘correttiva’ è applicata durante la notte per una settimana; se la miopia è modesta (fino a -3 diottrie); per 15 giorni quando la miopia è più elevata. La lente curativa provoca una disposizione delle cellule epiteliali della cornea che formano una specie di lentina che crea uno ‘stampo’; come sulla sabbia. Si modifica così la curvatura della cornea che consente di avere un visus normale.’

L’effetto quanto dura? Naturalmente è tutto soggettivo – continua Bigotti – sia la risposta che la durata al trattamento. Per questo motivo offriamo la possibilità di provare le lenti e; in assenza di risultati; nulla verrà pagato’. Ma finito l’effetto si torna ciechi come prima? ‘No; se la cosa funziona (se viene recuperato il visus al 30-40%; la riuscita è assicurata); si può proseguire con un mantenimento e protrarre all’infinito la ‘miglioria’ visiva ottenuta. Evitando l’intervento laser? ‘E’ possibile. Costo? ‘400 euro ogni lente; a questo si deve aggiungere il costo dell’applicazione. Se la cosa piace dopo due anni si ‘rottamano’ le lenti e; a metà prezzo; ne arrivano due nuove’. Soddisfatti o rimborsati quindi?

Sì; più o meno.

Occorre un appuntamento?

‘Sì perché la prima

prova dura circa

un’ora e mezza’.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x