Lospedale infantile di Alessandria ha uno strumento in pi per prevenire la morte in culla

0
836

L’Ospedale infantile di Alessandria; da oggi; ha uno strumento in più per prevenire la cosiddetta SIDS “Sudden infant death syndrome”; o “morte improvvisa del lattante”. Tale sindrome che colpisce i neonati tra uno e dodici mesi; in un rapporto di uno ogni mille nati; è la prima causa di morte in questa fascia d’età. Per aiutare a prevenirla; il Rotary club Gavi-Libarna; ha donato all’ospedale infantile di Alessandria un’apparecchiatura sofisticata che consente di effettuare il monitoraggio dei parametri vitali di neonati che si trovano in una situazione di rischio per la SIDS; e che; fin’ora venivano trasferiti a Torino in ambulanza. Con l’ausilio di questo strumento; invece; gli specialisti ospedalieri torinesi vedranno direttamente su internet i parametri e potranno predisporre il referto senzache sia necessariotrasferire i neonati. Fa parte della donazione anche un sistema laser che consentirà di scorgere meglio le vene; che nei piccoli pazienti sono di solito difficilmente individuabili; in modo da poter facilmente inserire l’ago qualora fosse necessario per fare iprelievi di sangue.

Print Friendly, PDF & Email