1.4 C
Alessandria
martedì, Gennaio 25, 2022

Australia: alla scoperta della Tasmania

Ai confini del mondo c’è un’isola grande quanto la Svizzera, che per la sua posizione isolata presenta flora e fauna irripetibili: la Tasmania. Nota per il famoso marsupiale, il diavolo, che solo qui vive e si riproduce, la Tasmania è meta turistica sopratutto per la sua natura selvaggia. Il 37% del suo territorio è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Sono 160mila gli ettari completamente disabitati dell’isola, che racchiude uno dei paesaggi di montagna più maestosi nel Cradle Mountain National Park. Il parco è collegato al lago St. Clair dall’Overland Track, un percorso di 85 km molto famoso nella cultura australiana. Per ciò che riguarda il panorama costiero, Freycinet è lo scenario più antico e suggestivo della Tasmania, dove è possibile avvistare balene e visitare allevamenti di pinguini. L’isola è molto frequentata dai surfisti, poichè in Tasmania vi sono alcuni spot perfetti. Leggendario è lo Shipstern Bluff, detto anche il Devil’s Point (letteralmente “punto del diavolo”), dove si genera l’onda più potente dell’Australia, riconosciuta dai professionisti come estremamente pericolosa da surfare. Per raggiungere il luogo esatto per surfare l’onda, però, è necessaria una camminata di ben 45 minuti attraverso il “bush”, ossia l’arido entroterra australiano. Insomma, se vi trovate in Australia non vi resta che passare per Melbourne e da lì salire sullo Spirit of Tasmania, il traghetto che in una notte vi porterà sull’isola alla fine del pianeta!

Ilaria Zanazzo

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x