13.6 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Serramenti tecnologici

I materiali di ultima generazione determinano il risparmio energetico dell’abitazione

Elementi anche di design secondo le tendenze dell’ambiente e degli arredi

Il mondo cambia e, a volte, cambia in meglio! Dite addio ai classici serramenti in legno e alluminio, apritevi all’innovazione e scegliete il PVC. Tranquilli non è l’acronimo di una parolaccia, ma è un materiale innovativo che, da anni a questa parte, sta rivoluzionando il mondo della serramentistica in Italia. Il PVC, ovvero cloruro di polivinile, è un materiale termoplastico riciclabile al 100% con innumerevoli qualità, tra cui l’isolamento sia termico che acustico, la durevolezza nel tempo (fino a 60 anni!) e, non ultima, il basso costo. Pensate, riuscirete persino a risparmiare sulle spese energetiche di riscaldamento e non è finita qui! Il governo, grazie alla Legge di Stabilità ha prorogato gli ecobonus fino al 31 dicembre 2015, ciò sta a significare che se volete cambiare i serramenti con materiali ecosostenibili, il 2015 è il momento giusto! Non siete ancora convinti? Le ultime tendenze in fatto di design mettono in evidenza l’importanza della luminosità per rendere più spaziosi anche gli ambienti più angusti. Tutto ciò è possibile grazie alle porte finestre, una soluzione pratica ed economica, che in ogni caso incornicerà elegantemente la vostra casa ma, soprattutto, il vostro giardino. Se state pensando alla sicurezza, non preoccupatevi, il PVC è un materiale antieffrazione, quasi impossibile da infrangere, sia per i ladri che per le pallonate dei vostri pargoli! E per l’ingresso principale? Porta blindata!

Davide Ravan

Articolo precedenteElettricista: e luce fu…
Articolo successivoNobile falegname
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x