3.5 C
Alessandria
sabato, Gennaio 29, 2022

Materiali di pregio

Stile moderno o casa d’epoca, il pregio dei materiali è fondamentale se si vuole il lusso, inteso come qualità e mai come ostentazione ed eccesso.
I legni più pregiati per l’arredamento sono quelli duri come palissandro, ebano, mogano, ciliegio; la tecnica della boiserie, cioè del rivestimento delle pareti con legno intarsiato o inciso oppure con stucchi conferisce senza dubbio un alone di sontuosità ricercata.
I mobili di design possono essere delle vere opere d’arte in mostra e se sono pezzi unici di artisti che espongono nelle gallerie moderne di Londra e New York arredano da soli l’intero spazio; la scelta del mobile antico prevede l’assoluta autenticità d’epoca e mai il rifacimento in stile.
I tessuti più preziosi per la tappezzeria vanno dal broccato, damasco e damascato, alla fiandra per i tovagliati, agli arazzi e alle sete di San Leucio, mentre un rivestimento per il bagno non può prescindere dal marmo di Carrara.
I pavimenti sono un elemento fondamentale della casa e la scelta di pregio offre più possibilità a seconda dello stile e del proprio gusto: travertino, parquet, cotto fiorentino, maioliche di Vietri e chiaramente marmo di Carrara. Alzando gli occhi verso il soffitto non può mancare un preziosissimo lampadario di Murano.
Il lusso come eleganza deve avere la peculiarità dell’autenticità che sia un oggetto, un mobile o un rivestimento.

Fausta Dal Monte

Articolo precedenteOggetti per pochi
Articolo successivoL’utilità del controsoffitto
Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x