10 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 25, 2021

Fotovoltaico per tutti

Se fino a qualche anno fa il discorso era collegato soprattutto alle aziende e ai grandi complessi industriali, è innegabile che nell’ultimo periodo l’interesse per il fotovoltaico sia aumentato anche tra i privati. Non solo per motivi legati al rispetto e alla salvaguardia del pianeta, ma anche per ciò che riguarda esigenze e vantaggi di tipo strettamente economico. Quali sono dunque le principali motivazioni che inducono sempre più i proprietari di case indipendenti, condomini ed edifici privati ad adottare la scelta di utilizzare questo tipo di pannelli?
Se una prima ragione è legata alla possibilità di accedere alla detrazione del 50% delle spese per la realizzazione dell’impianto, il discorso è immediatamente correlato allla possibilità dei proprietari di diventare produttori di energia elettrica fotovoltaica, con il vantaggio di ottenere subito notevoli risparmi in bolletta ed evitare i pericoli di un inevitabile aumento del costo dell’energia nel corso del tempo.
In altri termini, pur tenendo conto del fatto che i costi per installare un impianto fotovoltaico siano comunque al momento ancora piuttosto elevati, esiste dunque la possibilità concreta di accedere a finanziamenti agevolati, detraendo una parte consistente della spesa dalle tasse, con il vantaggio però di poter rientrare dei costi sostenuti in tempi molto brevi. Prima di procedere all’installazione dei pannelli, è necessario chiedere i permessi al comune di appartenenza, allegando i vari progetti e disegni che certifichino anche l’integrazione dell’impianto nell’ambiente circostante.
Di per sé, il funzionamento dell’impianto è particolarmente semplice: in sostanza, le celle trasformano l’energia proveniente dal sole in energia elettrica.
Un elemento di fondamentale importanza è rappresentato dall’orientamento di questi pannelli: tenendo conto infatti che il sole non sorge esattamente a est e non tramonta esattamente a ovest, ma nasce in realtà un po’ più a sud per ciò che riguarda l’inverno e un po’ più a nord durante l’estate, è quindi opportuno che i pannelli fotovoltaici installati sul tetto di un edificio siano orientati a sud o tutt’al più a sud-est-ovest, con le eventuali pendenze presenti di circa 30/35°.

Gianmaria Zanier

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x