La Battaglia di Marengo

0
1568

Prosegue anche oggi, domenica 11 giugno, presso il Marengo Museum di Spinetta Marengo, la rievocazione storica della Battaglia di Marengo.
La rievocazione storica della Battaglia  (nel suo 217° anniversario) viene organizzata, insieme al Comune di Alessandria, grazie al diretto coinvolgimento dell’Associazione 59° Demie Brigade d’Infanterie de Ligne di Marengo, la Federation Europèenne des Cités Napoléoniennes, la Napoleon Destination, la Cultural Route of the Council of Europe, Marengo Museum, Solvay Solexis, nonche’ le Agenzie di viaggio alessandrine Mondo Tondo Viaggi e La Tartaruga Viaggi, la Proloco della Fraschetta e il Bar Marini di Alessandria.

Gli organizzatori sottolineano che «le rievocazioni del 10 e dell’11 giugno (che vedranno affluire più di 300 “rievocatori” da Francia, Austria, Belgio e Repubblica Ceca) costituiscono in realta’ un vero e proprio nucleo tematico attorno al quale si dirama una serie di eventi e di iniziative di rilievo culturale costituenti una sorta di “riverbero” di forte attrattivita’ turistica e storico-culturale in cui tutti possono trovare elementi di interesse. Va peraltro sottolineato come questa importante manifestazione si inserisca a pieno titolo nel progetto di valorizzazione di Marengo e di questa parte del territorio alessandrino che e’ stata oggetto sia di un Protocollo d’Intesa tra Comune e Regione Piemonte, sia della recente approvazione del finanziamento governativo di 18 milioni di euro per la realizzazione del progetto denominato Marengo Hub».

Programma di domenica 11 giugno presso il Marengo Museum (via G. Delavo/via Barbotta di Spinetta Marengo-Alessandria):

– ore 10.00 Apertura Museo con visite guidate
– Onore al Console e ai Caduti
– ore 11.00 Inizio Rievocazione Storica Battaglia di Marengo, a cura dell’Associazione 59° Demi Brigade d’infanterie de Ligne di Marengo.

Anche i piu’ piccoli potranno tuttavia immergersi nelle atmosfere napoleoniche e questo sara’ possibile grazie al coinvolgimento dell’ASM Costruire Insieme che, alle ore 16.00 di oggi pomeriggio (per bambini dai 5 ai 12 anni e con numero massimo di 50 bambini), proporra’ il laboratorio dal titolo “Napoleone si nasconde!”.
Si tratta di una caccia al tesoro alla ricerca di cinque immagini stampate su cartoncino che verranno nascoste in alcuni punti del Parco e della zona prospicente la Piramide.
Ciascun bambino fara’ squadra con i propri genitori e ricevera’ un indizio alla volta che lo porterà nel luogo giusto. Una volta arrivato dovrà scattare una foto a cio’ che ha trovato e tornare dagli animatori per ricevere l’indizio successivo.
Vincera’ la squadra che per prima trovera’ i cinque oggetti.
Come premio ricevera’ uno o più gadget presenti nel Marengo Museum.
Sara’ infine offerta a tutti i partecipanti la merenda della Centrale del Latte di Alessandria e Asti.

Sempre a cura dell’ASM Costruire Insieme sono in programma delle visite guidate nel corso dell’intera giornata.
Gli addetti saranno a disposizione per accompagnare tutti gli utenti in una speciale visita guidata (numero massimo per gruppo: 30 persone; al momento ci sono già un centinaio di visite prenotate).
Informazioni telefonando al numero 342 1200696.

Il complesso monumentale del Marengo Museum di Spinetta Marengo sara’ inoltre teatro di tre importanti elementi:
– Presso la Piramide verra’ allestita l’esposizione di “Davide Pedersoli & C Produzione e vendita”, che proporra’ delle interessanti repliche di armi da caccia e da tiro.
Riproponendo un percorso lungo piu’ di centocinquanta anni, i modelli esposti rappresentano per i collezionisti, i tiratori e i cacciatori il piu’ vasto panorama di riproduzioni di armi, corte e lunghe, militari e civili, che abbia caratterizzato il periodo storico collocabile tra il 1730 e il 1890 circa.
L’impiego di metalli dotati di elevate proprieta’ fisiche e meccaniche, la rigorosa selezione delle calciature, l’utilizzo delle tecnologie piu’ avanzate e gli accurati controlli garantiscono alle armi Pedersoli un incontestabile standard di qualita’.
All’aspetto storico si unisce, pertanto, la precisione balistica, assicurata anche dai moderni sistemi di brocciatura delle canne dei modelli destinati al tiro e alla caccia.
I record mondiali e le numerose medaglie conquistate nelle varie edizioni dei campionati di tiro, sia con armi ad avancarica sia con quelle a retrocarica, costituiscono la piu’ concreta testimonianza della validita’ delle armi prodotte dalla Davide Pedersoli;

– Sempre presso la Piramide gli appassionati del genere potranno apprezzare l’esposizione delle ultime novita’ pubblicate da MiliStoria-Military History Book World, oltre a un vasto assortimento di pubblicazioni correlate al tema della Battaglia;

– All’ultimo piano del Marengo Museum verra’ invece presentata una avvincente collezione di soldatini napoleonici a cura dei F.lli Galli di Como, con la possibilita’ di apprezzare sia il plastico della Battaglia di Waterloo che quello della Battaglia di Marengo.

A completamento di tutte queste suggestioni napoleoniche, va segnalata la mostra “Dal mito alla satira. Stampe napoleoniche dalle collezioni della Fondazione CRAL di Alessandria” allestita al Museo Civico di Palazzo Cuttica (via Parma 1- Alessandria), dal 18 maggio al 30 luglio (con orari di apertura: sabato e domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00).

E’ previsto un biglietto unico (al costo di 5 euro) che da’ diritto all’ingresso sia al Campo della Battaglia, sia al Marengo Museum, sia al Museo Civico di Palazzo Cuttica ed e’ valido per entrambe le giornate del 10 e 11 giugno.
E’ stato inoltre previsto un servizio di n. 2 navette (gratuito) domenica 11 giugno dalle ore 9.00 alle ore 14.00 da Alessandria per il Marengo Museum e viceversa.
Il percorso sarà: viale Milite Ignoto, piazza Garibaldi (lato corso Roma), Stazione, Marengo (largo ai Caduti della Battaglia di Marengo). www.marengomuseum.it – www.cultural.it – info@costruireinsieme.it – tel. 0131 234266

Barbara Rossi

Print Friendly, PDF & Email