6.8 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

MARINA MASSIRONI E’ LA DONNA CHE SBATTEVA NELLE PORTE AL TEATRO ALESSANDRINO

La donna che sbatteva nelle porte è un romanzo amaro e lieve; bellissimo e struggente; che racconta la storia di Paula; una donna di trentanove anni con già troppa vita alle spalle. Padre misogino e madre sottomessa; Paula già da adolescente ha voglia di fuggire da una famiglia che non la sa amare e da una scuola che la etichetta come una ragazzina stupida e amorale. Tutto cambia quando; qualche anno dopo; Paula diventa la “signora” Spencer; la moglie di Charlo: Charlo; il bello del quartiere; sicuro; vincente; carismatico. Lui la fa sentire amata; rispettata; temuta. Charlo è la felicità; il sesso; la speranza; il riscatto. Poi arrivano i figli; Charlo perde il lavoro e la vicenda precipita improvvisamente nelle profondità di un dolore fisico e psicologico; dove lo sbattere la testa nelle porte diventa per Paula metafora per nascondere la violenza subita dal marito. Così Charlo; poco alla volta; diventa l’inferno; Paula beve; ma i dottori non sanno o non vogliono curarla e; ipocriti; non vedono i lividi e le percosse.

Narrato da Roddy Doyle con una sensibilità e una rara capacità di descrivere ed analizzare l’universo femminile; questo testo – trasformato in monologo – è ideale per il talento e la pensosa leggerezza di Marina Massironi; è un viaggio duro ma vitalissimo in una vicenda potentemente contemporanea; un appassionante flash back narrato dalla protagonista di fronte al cadavere del marito; in una vicenda dove dramma; felicità e sorriso si intrecciano continuamente a disegnare un ritratto di donna difficile da dimenticare. Il romanzo La donna che sbatteva nelle porte è pubblicato in Italia da Guanda.

Per il regista Giorgio Gallione – che in passato si è confrontato con le opere di diversi scrittori; da Italo Calvino a José Saramago; da Daniel Pennac a Stefano Benni (con i quali porta avanti da anni una solida collaborazione); da Ian McEwan a Luis Sepulveda – si tratta di un progetto lungamente accarezzato; che ha preso forma grazie all’incontro con Marina Massironi.
L’attrice; David di Donatello e Nastro d’argento per il film di Silvio Soldini Pane e Tulipani; nota al grande pubblico per il suo sodalizio con Aldo; Giovanni e Giacomo; alterna da sempre il teatro al cinema e alla televisione – la ricordiamo sul palco con Giampiero Ingrassia per Harry ti presento Sally; con Margherita Buy e Isabella Ferrari nello spettacolo di Cristina Comencini Due partite; con Antonio Catania in Sottopaga non si paga; diretta da Dario Fo; ora con l’interpretazione di La donna che sbatteva nelle porte si confronta per la prima volta con un monologo; e con un tema tra i più delicati ed attuali: la violenza sulle donne.

Scene e costumi sono di Guido Fiorato; le luci di Aldo Mantovani.

Inizio spettacolo ore 20.45.
La stagione del Teatro Regionale Alessandrino è sponsorizzata da Alegas (Gruppo Amag).

Info: TEATRO REGIONALE ALESSANDRINO; Via Savona; 1 – 15100 Alessandria Tel. 0131/52266 – Fax 0131/325589 Teatro Sociale di Valenza Corso Garibaldi 58; 15048 Valenza (AL) Tel.: 0131.942276 www.teatroregionalealessandrino.it

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x