1.6 C
Alessandria
martedì, Novembre 30, 2021

La prima casa non si scorda mai

La prima casa, seppur di dimensioni sovente convenute, non si scorda mai. La scelta della prima abitazione dipende da molteplici fattori. Il lavoro, le esigenze personali e il numero di inquilini sono quelli principali. Le abitazioni di dimensioni ridotte sono perfette qualora non si desiderasse un ampliamento della famiglia. Piccole, intime ed umili, esse, con il giusto arredamento, sono in grado di stupire. Importante l’esposizione della casa che, se non troppo grande, con un’illuminazione naturale insufficiente, appare poco confortevole.
Per quanto riguarda l’arredamento, sono molteplici le scelte possibili. Scegliere uno stile guida aiuta a donare all’abitazione un aspetto armonioso, ordinato ed accogliente. Se i locali dell’abitazione assumono stili completamenti differenti tra loro, si corre il rischio di non creare un effetto soddisfacente a lungo termine. Molte volte ci si stanca dell’arredamento proprio per questo motivo. Anche i pavimenti assumono un ruolo di predominante importanza, perché, se troppo differenti di stanza in stanza, creano confusione.
Se si pensa ad una coppia di neo-sposini, la s’immagina intenta a costruirsi un futuro insieme e, di questi giorni, in pochi dispongono di alte possibilità finanziarie. Un badget limitato, però, non implica che si debba rinunciare ad un’abitazione ben arredata. Numerosi, infatti, sono i negozi che permettono soluzioni economiche, benché, sovente, la qualità dei prodotti venga messa in discussione. Si pensi, per esempio, alla famosa catena svedese. In molti potrebbero pensare che un prezzo contenuto implichi una mancanza di qualità. Però, è bene considerare che, in un panorama d’incertezza economica, arredare una casa presso il grande magazzino permette di scegliere tra tanti stili possibili, creando l’ambiente che più si adatta alle proprie esigenze ed ai propri gusti. La durata del prodotto nel tempo risulta facilmente discutibile, ma arredare con gusto e risparmiare appare allettante. La casa comunica alle persone chi siamo, quindi, deve rappresentarci, esprimendo la nostra personalità, i nostri gusti, i nostri desideri. Arredare una casa per il semplice scopo di apparire e di “fare bella figura” risulta una scelta sbagliata, perché l’abitazione va studiata secondo i propri gusti, non secondo le aspettative o i pareri delle persone. È opportuno scegliere i complementi d’arredo che più ci piacciono e ci rappresentano, seguendo, sì, una linea guida armoniosa anche nei materiali, ma rispettando i propri gusti. Originalità, armonia, confort e, perché no, un pizzico di stravaganza, sono gli elementi chiave per una casa in cui iniziare un futuro insieme.

 

Giada Guzzon

Articolo precedenteChi paga cosa?
Articolo successivoI fiori giusti per il matrimonio
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x