12.8 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Il Forte di Gavi tra storia e astronomia

Doppio appuntamento all’insegna della storia e dell’astronomia domani, sabato 25 giugno, al Forte di Gavi.
Alle ore 15.30, presso la Sala Convegni, verrà presentato il libro “Le pietre scritte del Forte di Gavi – 400 anni di stemmi, marchi e graffiti” scritto da Armando Di Raimondo e Italo Pucci, progettista di automazione industriale genovese da sempre appassionato di archeologia e storia ligure ed esperto di incisioni e graffiti dall’epoca preistorica all’età moderna. Un opera nata rintracciando, studiando, interpretando e catalogando i graffiti lasciati nei secoli al Forte da costruttori, soldati e prigionieri, attraverso i quali i due autori hanno potuto ricostruire una storia che si intreccia a quella raccontata dai documenti ufficiali contenuti negli archivi. Con questo lavoro di ricerca, iniziato nel 2012, sono stati riportati all’attenzione stemmi, marchi e graffiti spesso invisibili ad occhio nudo, grazie sia alla tecnica del “frottage” sia alla luce radente allestita per l’occasione.

Dalle ore 21.30 a mezzanotte, l’appuntamento si sposta al bastione di San Tommaso dove, grazie al Gruppo Astrofili di Arquata Scrivia, sarà possibile osservare con il telescopio il pianeta Saturno e altre stelle e scoprirne i segreti. L’iniziativa si inserisce nella rassegna nazionale “Occhi su Saturno” e coinvolge astronomi ed astrofili di tutta Italia che organizzano iniziative in ricordo di Giovanni Domenico Cassini, astronomo italiano passato al servizio di re Luigi XIV e scopritore della vera natura degli anelli di Saturno e dell’esistenza su Giove della famosa “macchia rossa”.

Federica Riccardi

Articolo precedentePlease, I’m British
Articolo successivoI film del weekend
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x