13.2 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Teatro della Juta di Arquata Scrivia: presentati gli appuntamenti in programma per il 2014

È iniziata con un’originale conferenza stampa la stagione 2014 del Teatro della Juta.
Alla presenza di Claudio Lauretta, Marcello Crocco e Federica Sassaroli, che hanno regalato alla stampa e al pubblico in sala un’anteprima dei loro spettacoli, sono stati svelati i cartelloni delle due rassegne, entrambe patrocinate dal Comune di Arquata Scrivia, del nuovo teatro arquatese.

Per l’ORANGE FESTIVAL, giunto alla seconda edizione, l’Associazione Culturale Commedia Community – con la collaborazione de La Compagnia del Barchì –, ha allestito un programma che strizza l’occhio soprattutto agi amanti del cabaret e alla commedia, con un paio di eleganti chicche musicali.

La partenza dell’Orange Festival è davvero “col botto”: sabato 8 febbraio l’apertura del festival è affidata a CLAUDIO LAURETTA (protagonista, tra le altre cose, di Ciao Belli su Radio Deejay) e il suo MISTER VOICE, uno show che alterna monologhi e sorprendenti imitazioni di personaggi come Vittorio Sgarbi, Renato Zero, Renato Pozzetto e molti altri, con la “convinta” partecipazione del Maestro Sandro Picollo.

Gli altri appuntamenti previsti sono sabato 22 febbraio con CHE IO POSSA ESSER DANNATO SE NON TI AMO, un concerto spettacolo con Camilla Barbarito dedicato a Domenico Modugno, un viaggio a ritroso attraverso i brani di uno dei più grandi interpreti della musica italiana, che rievocherà il sapore di un’epoca del nostro paese, remota ma allo stesso tempo familiare.
– Sabato 1 marzo ENSEMBLE DI MUSICHE POSSIBILI, un trio musicale formato da Marcello Crocco (flauto traverso), Fabio Martino (fisarmonica) e Andrea Cavalieri (contrabbasso), presenterà il nuovo cd Acustico Remix. Lo spettacolo sarà un susseguirsi di brani di musica classica, tradizionali e successi pop, riarrangiati per questa originale formazione.
– Sabato 15 marzo ci sarà un gradito ritorno sul palco della Juta: Federica Sassaroli presenterà infatti A.L.I.C.E. spettacolo che porterà lo spettatore a Wonderland, il regno incantato che è stato trasformato nel set dell’Isola dei Meravigliosi, un reality show presentato da Cenerentola. Alice però non si rassegna alla decadenza e decide di cercare un modo per far rinascere la magia nel cuore degli uomini.
– Sabato 29 marzo la Compagnia La Pinguicola, proporrà IL FIORE DELL’AMOR SVAGATO, liberamente tratto da “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare, un intreccio di storie di quattro amanti, trascinati da forze su cui non hanno potere, nella cornice di un bosco dal quale sembra impossibile uscire.
– Sabato 10 maggio ci sarà il debutto della prima produzione di Commedia Community (insieme a Barchì, Stregatti e Peter Larsen Dance Studio): HELP! Ovvero come l’Umanità si salvò dalla profezia dei Maya, un mix di teatro, danza e proiezioni video che, attraverso letture di testi di letteratura contemporanea e le canzoni dei Beatles e di altri grandi artisti, racconterà cosa è accaduto davvero la notte del 21 dicembre 2012.
– Sabato 7 giugno la chiusura dell’Orange Festival sarà affidata alla locale Compagnia del Barchì, in scena con LA ZIA DI CARLO, divertente commedia in costume di Brandon Thomas, dal ritmo incalzante, giocata su un’improbabile scambio di identità.

La rassegna M.AR.T.(E). è invece il clou della attività della neo-nata Bottega d’Arte arquatese della Fondazione LIVE Piemonte dal Vivo. Verranno presentati spettacoli teatrali contaminati dalla musica e dalle arti visive, attraverso sperimentazioni di linguaggio, regia e messe in scena.

Questi gli spettacoli in programma:

– giovedì 30 gennaio il duo blues Soul Kitchen e gli Stregatti porteranno sul palco della Juta ANIMA NERA, la vita di Billie Holiday, una delle più commoventi voci della musica jazz e blues americana, ma anche un’artista simbolo di identità femminile.
– Giovedì 6 marzo sarà ancora la volta degli Stregatti, con DONNE DISARMANTI, liberamente tratto da Lisistrata di Aristofane, un ritratto intelligente, ironico e sfrontato di una donna che organizza il più incredibile sciopero della storia, quello del sesso, per costringere gli uomini ad abbandonare le armi e fare la pace.
– Giovedì 10 aprile LEVEL UP dell’Associazione Culturale Mulino ad Arte affronterà il tema della dipendenza da internet. Riuscirà Miriam, piombata all’improvviso nella vita di Matteo, a distoglierlo da social network, giochi di strategia, seconde vite on-line, per portarlo verso qualcosa di più profondo, di più vivo, di più… reale?
– Giovedì 29 maggio, l’ultimo appuntamento di M.AR.T.(E). è con la Compagnia Giovani Stregatti e I LOVE SHAKESPEARE, tutte le opere più famose del grande drammaturgo inglese, destrutturate e rimaneggiate, un omaggio “pazzo” alla prosa classica.

Articolo precedenteAttentato all’aeroporto di Mosca
Articolo successivoBrevi di cronaca
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x