Piazza dopo piazza

0
819

E’ facile ritrarre città d’arte, mostre, guerre e paesi lontani, ma come si fa a raccontare la bellezza di una città che spesso neanche chi la abita si sofferma a vederne i dettagli, o peggio non li coglie più? C’è un fregio grigio sul fondo rosso del muro del vecchio cinema Moderno, ormai chiuso da tempo. Chissà quanti l’hanno visto, forse pochi si sono soffermati a guardare quel vecchio cinema e i suoi decori, passando in piazzetta della Lega. L’hanno fatto Maria Maggi e Valter Ravera, due fotografi alessandrini che si definiscono ‘dilettanti’ ma che l’esperienza e l’indiscutibile bravura li fa entrare di diritto nell’elenco dei “reporter” professionisti.
“Piazza dopo Piazza”, è un progetto nato dall’idea che “Alessandria è una bella città”, un urbs che può vantare angoli affascinanti, ma che i suoi cittadini, vecchi, nuovi o appena arrivati, spesso non si accorgono che esistono. Così hanno scelto le piazze, le agorà dove si chiacchiera, ci si incontra, dove ci si ritrova per il mercato, le hanno fissate con la macchina fotografica, rivelando scorci e dettagli di vera bellezza. Le panoramiche di Maria Maggi, “La fotografia è il mio modo di parlare, perché parlare mi costa fatica, non mi piace. Non fatemi domande, io fotografo” – o i dettagli di Valter Ravera – “Sono attratto dai particolari e dalle persone, quelli che mi passano vicino, che magari non si accorgono
di me. Così riesco a raccontare volti e storie di tutti i giorni” – restituiscono onore e bellezza ad Alessandria, alle piazze alessandrine, raccontandole anche nelle giornate uggiose, tipiche alessandrine.
Un invito agli alessandrini di guardare la città da un altro punto di vista.
Undici le piazze ritratte: piazza della Libertà, Garibaldi, della Lega, Marconi, Santo Stefano, Santa Lucia, Matteotti, Vittorio Veneto, Santa Maria di Castello, Monserrato, del Duomo.
Con questa mostra, l’associazione PASSOdopoPASSO consolida il suo cammino per la promozione e valorizzazione del territorio, attraverso iniziative diversificate che spaziano dalle camminate alle serate a tema, dalla didattica svolta nelle scuole alla condivisione di momenti di aggregazione.

La mostra “Piazza dopo Piazza” sarà inaugurata a Palazzo Comunale il 12 maggio alle 18 e sarà aperta al pubblico dal 13 al 29 maggio. All’inaugurazione di “Piazza dopo Piazza” sarà presente, per un breve intervento, il noto critico d’arte Carlo Pesce.

Print Friendly, PDF & Email