11.2 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Vignole Borbera: scovato un laboratorio cinese abusivo

Il 25 gennaio i Carabinieri di Novi Ligure; Serravalle Scrivia e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Alessandria hanno denunciato in stato di libertà una cittadina cinese 38enne; residente a Vignole Borbera (AL); per favoreggiamento della permanenza di stranieri illegali sul territorio nazionale al fine dello sfruttamento; utilizzo di manodopera clandestina nonché violazioni in materia di prevenzione antinfortunistica.

I militari; intervenuti presso la sede della ditta di confezioni di cui la donna è titolare; ubicata in Vignole Borbera; riscontravano l’impiego di dieci operai (tutti connazionali della stessa); cinque dei quali clandestini e quindi sprovvisti di qualsivoglia tutela.

L’attività è stata sospesa e gli ambienti di lavoro (che erano anche abitazioni improvvisate per i lavoratori) nonché le apparecchiature; sono stati sequestrati dato che sono risultati sprovvisti dei previsti presidi antinfortunistici.

Nei confronti dei cittadini irregolari è stato avviato il procedimento di espulsione.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x