Valenza, sequestrati 3 chili di oro

0
745

Nei giorni scorsi, la Compagnia della Guardia di Finanza di Valenza ha sottoposto a sequestro amministrativo più di 3 chili di metallo prezioso, legato o puro, del valore complessivo di quasi 100.000 euro.

L’oro è stato rinvenuto all’interno di alcune autovetture controllate, nella zona industriale della cittadina, dalle pattuglie delle Fiamme Gialle, nel corso dell’ordinaria attività di perlustrazione e controllo economico del territorio.

In particolare, le violazioni riscontrate hanno riguardato la mancanza del previsto marchio identificativo sul metallo, in alcuni casi quella della licenza prevista dall’art. 127 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, rilasciata dal Questore competente, e dell’art. 705 del c.p., riguardante il commercio non autorizzato di cose preziose.

Nei confronti dei cinque soggetti verbalizzati, i militari hanno proceduto all’accertamento ed alla contestazione del correlato illecito amministrativo, punito con la sanzione da euro 258,00 a euro 1.549,00 ed al contestuale sequestro del metallo.

Conseguenti segnalazioni sono state inviate alla Camera di commercio competente e all’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email