14.8 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Tre cittadini di nazionalità marocchina hanno occupato e danneggiato un alloggio: denunciati dalla Polizia di Stato

La scorsa notte, la Polizia di Stato, nel quadro dell’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e soccorso pubblico, mirati in particolari zone della città e della periferia di Alessandria, ha denunciato tre cittadini di nazionalità marocchina, responsabili dei reati di invasione di terreni ed edifici e di danneggiamento aggravato.
Erano le 00,30 circa allorquando, la Sala Operativa, a seguito di segnalazione di danneggiamento di vetri e finestre, ha inviato la Volante in una strada del centro città, ove insistono le case dell’ATC.
Giunti sul posto, gli agenti hanno subito notato in terra, al centro del cortile, alcuni pezzi di un tavolo, di un armadio e di persiane di una finestra, nonché un cittadino straniero che, alla loro vista, tentava di darsi alla fuga, ma veniva prontamente fermato.
Più avanti, dinnanzi ad un alloggio non assegnato, a dire del segnalante, sostavano altri due cittadini della medesima nazionalità che, in base alle informazioni raccolte, avrebbero avuto, poco prima, un diverbio con l’altro straniero raggiunto dagli operatori.
Quest’ultimo, di anni 35, con a carico pregiudizi di Polizia, sedicente, presentava ferite da taglio alle mani.
Gli agenti non hanno esitato ad entrare nell’alloggio attraverso la finestra con il vetro infranto e le persiane completamente scardinate, constatando che, al suo interno vi erano altri due soggetti, sempre di nazionalità marocchina, rispettivamente di anni 31 e 35, senza fissa dimora, già noti agli operatori per i numerosi interventi che li hanno visti protagonisti.
Dalla ricostruzione dei fatti accaduti è emerso che due di loro, fratelli, avevano litigato ed uno di questi, uscendo dall’alloggio, aveva sfogato la sua rabbia distruggendo ogni cosa avesse a portata di mano, danneggiando, così, gli arredi ivi presenti, nonché la parte strutturale dell’alloggio stesso, di proprietà dell’A.T.C. e non ancora assegnato, la cui serratura risultava forzata.
Per tali motivi, i tre soggetti, in evidente stato di ebbrezza all’atto della commissione dei reati, sono stati denunciati dalla Polizia di Stato perché irregolari sul territorio, nonché per i reati di invasione di terreni ed edifici e di danneggiamento aggravato.
La segnalazione del cittadino, accortosi dell’accaduto, unitamente al tempestivo intervento degli agenti delle Volanti, hanno consentito di contenere una situazione violenta scaturita da un atto illecito che si pone nell’ambito del già attenzionato fenomeno dell’occupazione abusiva.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x