11.6 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Solero dimostri di essere un paese civile. La terribile storia di Sgronfy

Riceviamo e pubblichiamo questo appello della Lav; siamo certi che i nostri lettori si mobiliteranno; noi seguiremo l’evolversi della situazione fino a quando Solero dimostrerà la sua civiltà perseguendo chi si è macchiato di tanta brutalità:

Sgronfyera una maialina vietnamita salvata da Paola Anna Castelli a un triste destino.
Viveva a casa sua; accudita e amata; era affettuosa e amava le coccole.
Lo scorso 13 settembre; purtroppo; Sgronfy è riuscita (per un malaugurato incidente!) ad aprire il cancello del cortile ed è andata a fare una passeggiata nel prato antistante il cimitero; a 50 metri dall’abitazione di Paola.
Qui ha incontrato delle persone orribili; che l’hanno uccisa a badilate; spaccandole la testa. Di lei; non sono rimasti che una pozza di sangue e qualche dente.
Ora la sua amica umana Paola chiede giustizia; ai sensi della legge 189; che recita: «Chiunque; per crudeltà o senza necessità; cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da quattro mesi a due anni».
Come al solito; si tratta di una battaglia di civiltà; contro la barbarie di gran parte della specie umana.

Paola chiede a noi tutti di inviare mail di protesta al Comune di Solero e ai Carabinieri; in modo che le autorità competenti sentano di avere il “fiato sul collo” da parte dell’opinione pubblica e si diano da fare per smascherare e punire i colpevoli. Il rischio è infatti che; come spesso succede; il caso di Sgronfy finisca nel dimenticatoio.

Qui di seguito trovate il testo della mail; da completare e inviare agli indirizzi:[email protected]e[email protected].

La/Il sottoscritta/o…………………………(nome – cognome)residente in……………………(via-città) ; è venuta/o a conoscenza DELLA BARBARA UCCISIONE DELLA MAIALINA VIETNAMITA DI NOME SGROFY DI PORPRIETA’ DELLA SIGNORA PAOLA ANNA CASTELLI RESIDENTE A SOLERO (ALESSANDRIA) che ha provocato grave strazio all’animale e grande dolore alla sua proprietaria.
Si chiede di accertare e perseguire penalmente i responsabili.

Si ringrazia.

Firma e data

Articolo precedenteFesta al CSOA Crocevia per i 10 anni di attivit
Articolo successivoIl Bonet
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x