13 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

Sfrattati i braccianti dell’azienda Lazzaro di Castelnuovo Scrivia

L’azienda agricola Bruno Lazzaro di Castelnuovo era salita agli onori della cronaca lo scorso anno, per una brutta vicenda di sfruttamento della manodopera e per le condizioni irregolari in cui teneva i braccianti, provenienti prevalentemente dal Nordafrica.

Dopo la denuncia alle autorità i braccianti erano stati licenziati dall’azienda agricola, fatto già di per sè criticabile, ma la cosa più vergognosa è stata l’insolvenza degli arretrati da parte del datore di lavoro: ora i nordafricani non possono più pagare l’affitto delle loro case.

Il presidio permanente sorto per sostenere la battaglia dei braccianti non ci sta, e si pone come mediatore tra gli sfrattati ed il Comune per trovare una soluzione umanamente accettabile “Nessuno finirà sotto i ponti”, sostengono i manifestanti.

 

N.C.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x