11.4 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Raccolta dei rifiuti: che ne è dell’operazione Amiu – Aral?

Sono ormai passati quattro mesi dalla dichiarazione di fallimento dell’Amiu, la partecipata alessandrina che ancora oggi continua a svolgere il servizio di raccolta dei rifiuti, nonostante i suoi libri contabili siano stati da mesi depositati da quasi un presso il Tribunale di Alessandria. Dopo mesi di discussione su come riorganizzare lo smaltimento dei rifiuti in città e nei sobborghi, considerata la necessità indicata da sindacati e amministrazione comunale di assicurare continuità lavorativa ai dipendenti, l’attenzione mediatica sulla vicenda è decisamente calata.
Che ne è dunque del passaggio di consegne da Amiu ad Aral annunciato a metà 2013?  Al momento nessuna notizia significativa al riguardo è stata divulgata da Palazzo Rosso, ma a breve si potrebbero avere aggiornamenti dalla Commissione Bilancio, chiamata a verificare la fattibilità dell’operazione in termini economici e occupazionali. I più dubbiosi si domandano sul motivo per cui un’operazione presentata inizialmente con tanto entusiasmo dall’amministrazione comunale, prosegua da mesi in massima segretezza, o almeno senza che nuove notizie vengano in merito divulgate. I lavoratori interessati e i cittadini  destinatari del servizio si interrogano sui modi e sui tempi con i quali verrà effettuato il passaggio da Amiu ad Aral.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x