13.1 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Protocollo dintesa tra il Governo e il Gruppo Mossi & Ghisolfi per lo sviluppo dei biocarburanti di seconda generazione

A seguito della firma del Protocollo d’intesa per la realizzazione di un progetto di sviluppo della chimica sostenibile; che è avvenuta la scorsa settimana durante la seduta del Consiglio dei Ministri; Il Gruppo Mossi & Ghisolfi S.p.A. di Tortona ha espresso viva soddisfazione per l’avvio di un progetto che imprime una forte spinta alla diffusione in Italia dei biocarburanti di seconda e terza generazione.

“Con la firma del protocollo si dà il via a un importante Progetto Paese”; ha commentato il Cav. Vittorio Ghisolfi; Presidente del Gruppo Mossi & Ghisolfi; “che offre concrete prospettive di crescita al Paese in un settore in forte sviluppo; e dove la tecnologia italiana detiene una posizione di leadership mondiale”.

Il Gruppo Mossi & Ghisolfi è leader nel settore dei biocarburanti di seconda generazione; avendo sviluppato la tecnologia PROESA; che è in grado di produrre bioetanolo utilizzando un’ampia gamma di vegetali non alimentari come la comune canna dei fossi; paglia di riso o gli scarti di produzione agricola; ottenendo un carburante che non impatta sulla catena agronomica alimentare e che contribuisce a diminuire la produzione di CO2.

Il primo impianto commerciale a Crescentino in provincia di Vercelli; che produrrà bioetanolo di seconda generazione da biomasse non alimentari; è nella fase finale di avviamento.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x