12.2 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Per comunicare con i cittadini il Comune di Casale apre un FiloDiretto e un’App per Smartphone

Il Comune di Casale Monferrato cambia il suo metodo di lavoro per avvicinarsi ancora di più al cittadino, per un’Amministrazione sempre più trasparente, dove le persone siano attivamente partecipi.

 

Una vera e propria rivoluzione, che è stata presentata questa mattina in Sala consiliare alla presenza di (da sx nelle foto) Graziano Bitetti, amministratore delegato della Gastone Crm, Giorgio Demezzi, sindaco di Casale Monferrato, e Daniele Martinotti, dirigente comunale del Settore Sviluppo Economico – Informatico e Servizi al Cittadino.

 

«Oggi presentiamo due nuovi servizi che faciliteranno il rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione e che cambieranno la metodologia di lavoro dell’intera macchina comunale – ha spiegato il sindaco Giorgio Demezzi in apertura di conferenza stampa – Il primo è FiloDiretto, e permette a chi vive quotidianamente il territorio di interfacciarsi in modo veloce e facile con il Comune, con la certezza di avere una risposta, perché il servizio responsabilizzerà direttamente chi eroga i servizi al cittadino. La macchina amministrativa si mette a disposizione dei cittadini senza filtri e in maniera trasparente. Un obiettivo che ci eravamo prefissati all’inizio del mandato e che in questi anni abbiamo realizzato tassello dopo tassello fino al progetto di oggi, che è il più innovativo di tutti».

 

Grazie a FiloDiretto, i cittadini (ma anche chi lavora, studia o semplicemente visita la nostra città) possono interagire con il Comune senza più orari e con un’interfaccia semplice e accessibile da tutti. Il nuovo servizio si impegna a rendere migliori e sempre più all’avanguardia i canali di relazione con il pubblico e coinvolge direttamente tutti gli uffici che, proprio con i cittadini, si rapportano quotidianamente, non solo per offrire il loro servizio ma anche per raccogliere segnalazioni, suggerimenti e lamentele.

 

Per accedervi è necessaria una registrazione, che può avvenire sia tramite il sito internet del Comune (www.comune.casale-monferrato.al.it) sia gli uffici comunali: qui sarà richiesta la compilazione di un modulo con i propri dati e l’indicazione delle aree tematiche su cui si vuole rimanere aggiornati e ricevere tutte le informazioni più recenti. Aree tematiche che potranno essere successivamente aggiornate in base alle nuove necessità o ai nuovi interessi degli utenti. In seguito alla registrazione sarà messa a disposizione di ciascun cittadino un’area personale che offre diverse funzioni: sarà possibile infatti partecipare a sondaggi ed esprimere la propria opinione sui vari argomenti proposti, inviare e ricevere documenti e porre interrogativi o descrivere problematiche all’ufficio di competenza, utilizzando anche strumenti concreti, come una mappa dove segnalare i luoghi che richiedono un maggiore e più tempestivo intervento, geolocalizzando le foto scattate con il proprio smartphone.

 

È proprio la partecipazione il concetto cardine che si vuole portare avanti con questo servizio innovativo e moderno: in questo modo non ci saranno più barriere e filtri tra il cittadino e l’Amministrazione e proprio chiunque avrà la possibilità di manifestare il proprio pensiero e dire come vuole che la città cambi e si evolva, con la certezza di essere ascoltato. Anche per questo il portale è aperto non solo ai cittadini ma anche ad altri utenti della città, proprio perché a poter dare un contributo significativo non può e non deve essere solo chi abita la città ma anche chi la vive nella sua quotidianità e nel rapporto personale che con la realtà urbana e con i suoi servizi intrattiene.

 

«L’aspetto innovativo di FiloDiretto – ha voluto ancora sottolineare il sindaco Demezzi – è che si sta parlando di una partecipazione estesa a tutta la cittadinanza, perché non è limitato solo a coloro con possibilità e competenze informatiche tali da permettere l’accesso ad Internet, ma è aperto anche a chi non dispone di questa tecnologia, che potrà ugualmente usufruire del FiloDiretto tramite il personale del Comune».

 

L’iscrizione e l’utilizzo di FiloDiretto è totalmente gratuito e consente a tutti di contribuire in modo moderno all’amministrazione e alla gestione della città, con un servizio e una struttura a misura di cittadino che garantisce affidabilità, semplicità e trasparenza e consente al Comune di seguire in tempo reale i bisogni e gli interessi delle persone, intervenendo in modo più preciso e puntuale e rispondendo più velocemente a ogni necessità e richiesta, perché a rispondere sarà direttamente chi si occupa del servizio di cui si è interessati.

 

Con FiloDiretto il Comune potrà gestire, quindi, comunicazioni via e-mail, sms, newsletter personalizzate o sondaggi: «Partecipazione e ascolto, questa è la grande innovazione – ha spiegato, dopo una prova pratica, l’ad di Gastone Crm Graziano Bitetti – che porta il Comune a nuove strategie di lettura delle istanze dei cittadini e a una nuova modalità di risposta. Il cittadino non sarà mai più solo un numero, perché la registrazione a FiloDiretto permetterà ai dipendenti di avere sempre a disposizione uno strumento che nel tempo terrà traccia delle istanze: i Comuni sono bravissimi, per esempio, a recuperare documenti e atti protocollati, ma la storia dei contatti e delle comunicazioni con i cittadini era qualcosa di aleatorio. Oggi, invece, il cittadino diventa protagonista».

 

Ma il Comune di Casale Monferrato ha anche lanciato un altro strumento di assoluta innovazione: l’App CityUser.

 

Un’applicazione per Android e iOs che gestisce le informazioni e le notizie di molte città italiane (oltre al Ministero della Salute e alla Protezione Civile), in modo da avere un’unica App anche se si viaggia in Italia.

 

Con CityUser si hanno aggiornamenti, notizie ed eventi dalle città italiane. Le informazioni – classificate in categorie – sono notificate sugli smartphone in base alle preferenze del singolo cittadino. Gli argomenti di interesse selezionabili riguardano allerta meteo e Protezione civile, news di arte, cultura e spettacolo, sport e tempo libero ma anche fiere, mercati e grandi eventi, sagre, tradizione e territorio, senza dimenticare scadenze, tributi e avvisi o trasporti, traffico e viabilità.

 

L’App è pensata per tutti i cittadini che vivono la mobilità delle nuove aree urbane e che necessitano di informazioni sempre più puntuali: questa applicazione innova e integra il sistema di informazioni già fornito dalle amministrazioni comunali.

 

Scaricabile gratuitamente tramite QR-Code, dai siti web istituzionali o direttamente dagli store degli smatphone, l’App CityUser genera un costante e imponente “network relazionale”, un flusso di persone che, spostandosi nei diversi territori, riceve informazioni e assistenza direttamente dalla Pubblica Amministrazione Locale.

 

«La diffusione di smartphone in Italia ha raggiunto percentuali a cui non è più possibile rimanere indifferenti – ha concluso il sindaco Giorgio Demezzi – e anche la pubblica amministrazione ha il dovere di aggiornare e migliorare la propria comunicazione. Questa App darà la possibilità non solo di avere aggiornamenti costanti sulla propria città, ma di mettere in rete un numero di Comuni, Province, Regioni, Università ed Enti pubblici che il cittadino potrà scegliere in base alle proprie preferenze».

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x