9.1 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Operazioni della Polizia

Da domenica scorsa la Questura di Alessandria ha effettuato, con particolare riferimento al rione “Cristo”, una serie di attività straordinarie di prevenzione e controllo del territorio, finalizzate a contrastare, in particolare, i reati contro il patrimonio, lo spaccio di sostanze stupefacenti e lo sfruttamento della prostituzione.

A tali attività, oltre alle Articolazioni interne della Questura (Divisione di Polizia Anticrimine, Divisione Amministrativa e sociale, Sezione Volanti e Squadra Mobile), ha partecipato personale delle locali Sezioni di Polizia Stradale e di Polizia Ferroviaria, con l’importante supporto operativo di numerosi equipaggi, messi a disposizione dal Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte” con sede a Torino.

 

Nel corso delle operazioni -che, in particolare, nelle giornate di mercoledì e giovedì (servizi diretti, rispettivamente, dai Commissari Capo Samuele ROSSI e Tiziana MEZZACAPO) hanno visti dispiegati sul campo nr.52 poliziotti ed un totale di 20 equipaggi- sono state complessivamente identificate nr.115 persone, di cui nr. 39 straniere e controllati nr.41 veicoli e si è pervenuti all’individuazione di alcuni soggetti nei cui confronti sono stati adottati provvedimenti penali e amministrativi; in particolare:

 

–          due cittadini marocchini, un 29enne ed un 25enne entrambi pregiudicati per rapina, rissa e reati inerenti gli stupefacenti, sono stati arrestati per furto aggravato ai danni di un ragazzo. Quest’ultimo,  mentre si trovava nei pressi dei giardini della stazione ferroviaria di Alessandria veniva avvicinato dai due soggetti i quali, dopo averlo distratto, lo derubavano dell’ “Ipod” che teneva custodito in una tasca del giaccone; la vittima, un diciassettenne residente a Felizzano (AL), non si perdeva d’animo e, dopo aver chiesto aiuto alla Polizia telefonando al “113”, decideva di seguire i fuggitivi in direzione della stazione, rimanendo in costante contatto telefonico con l’agente della Sala Operativa della Questura per riferirne gli spostamenti.          Venivano immediatamente inviate sul posto delle “Volanti” che, con l’ausilio del personale della Sezione di Polizia Ferroviaria, riuscivano a bloccare ed identificare entrambi gli autori del furto; nella tasca dei pantaloni di uno dei due, infatti, veniva rinvenuto l’ “Ipod”, sottratto pochi minuti prima, il quale veniva subito restituito alla vittima.

 

 

La fitta rete creata dalla serie di controlli a tappeto ha inoltre portato ai seguenti risultati:

 

–          il 24enne cittadino marocchino D.E. è stato arrestato in flagranza di reato in quanto trovato in possesso di banconote false, facenti parte di un ben più cospicuo lotto attivamente ricercato su tutto il territorio nazionale;

 

–          il 29enne cittadino albanese O.F. è stato arrestato in quanto inottemperante al provvedimento di espulsione dal territorio nazionale; lo stesso veniva inoltre segnalato all’Autorità Giudiziaria perché trovato in possesso di patente di guida falsa;

 

–          Nel corso del servizio serale di mercoledì venivano identificate ed accompagnate in Questura nr. 8 donne dedite all’attività di meretricio, delle quali:

      nr. 2  risultando già colpite da provvedimento del Questore di “divieto di ritorno nel Comune di Alessandria”, sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria;

 

–          Inoltre, un cittadino albanese di 23 anni, pregiudicato per reati contro il patrimonio ed un  marocchino di 27 anni, pregiudicato per reati concernenti le sostanze stupefacenti, risultando colpiti da decreto di espulsione dal territorio nazionale, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per l’inosservanza a detti provvedimenti e, pertanto, accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione della Questura per il successivo rimpatrio;

 

–          nei confronti di una 36enne di origine albanese, identificata mentre esercitava l’attività di meretricio, è stato invece adottato il provvedimento di allontanamento dal territorio comunale, con divieto di ritorno nello stesso;

 

–          analoghi provvedimenti sono stati adottati nei confronti di alcuni cittadini rumeni, alcuni dei quali con precedenti penali per reati contro il patrimonio, notati mentre si aggiravano per i condomini del centro città con fare sospetto.

 

Sono state inoltre eseguite mirate perquisizioni domiciliari, ove vi era fondato motivo di ritenere che venissero occultate armi, materiale esplodente o sostanze stupefacenti.

In tale contesto, nel corso di tre distinte perquisizioni, eseguite nei confronti di soggetti pregiudicati, sono state rinvenute e sequestrate numerose cartucce e munizionamento vario, nonché diversi quantitativi di hashish e marijuana: nr.3 soggetti sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria.

L’azione di controllo, messa in campo anche da personale della Divisione Amministrativa, è stata inoltre estesa a numerosi esercizi pubblici del capoluogo; nel corso delle verifiche sono state accertate violazioni amministrative nei confronti di una discoteca, di un bar e di un circolo ricreativo, ubicati, rispettivamente, in Via Cilea, Via Santorre di Santarosa e Via Lodi.

Ai gestori dei predetti esercizi sono state contestate diverse violazioni quali la mancata esposizione dei cartelli di divieto di fumo, delle licenze di somministrazione dei prodotti, l’irregolarità degli addetti ai controlli e la presenza di avventori privi tessera associativa.

 

L’attività svolta nei giorni scorsi dal personale della Sezione di Polizia Ferroviaria di Alessandria ha consentito, inoltre, di deferire in stato libertà tre uomini, rispettivamente di 50, 51 e 53 anni, responsabili di aver occupato abusivamente lo stabile denominato “ex Ferrhotel”, di proprietà di una società con sede nella Capitale, sito in una zona del locale scalo ferroviario interdetta al pubblico.

A carico dei tre soggetti, tutti con precedenti di polizia, il personale della Divisione di Polizia Anticrimine ha emesso altrettanti fogli di via obbligatori.

 

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x