5 C
Alessandria
mercoledì, Gennaio 19, 2022

Notizie dai Carabinieri

Il 28 gennaio 2014 i Carabinieri di Tortona traevano in arresto per detenzione di materiale esplosivo il 48enne BAZZAN Stefano residente in quel centro.
L’attività investigativa dei militari della Stazione Carabinieri ha avuto origine a seguito della denuncia per minacce gravi presentata da una persona conoscente del luogo che si è vista recapitare presso il proprio domicilio una busta contenente una lettera riportante frasi minacciose ed un proiettile in calibro 7×62 utilizzato per la caccia selettiva. La persona, rivolgendosi ai Carabinieri, riferiva sospetti sul medico suo conoscente.
Acquisite le informazioni necessarie, veniva effettuata una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo per la ricerca di armi. Venivano rinvenuti 330 grammi di esplosivo in granuli del tipo “mina potassa”, 12 metri circa di miccia a lenta combustione, 1,30 metri di miccia a rapida combustione, 2 kg. di zolfo e potassio nitrato (utilizzato per la fabbricazione della polvere da sparo) ed 11 proiettili in calibro 22LR detenuti illegalmente. Nell’abitazione venivano rinvenute delle buste uguali a quelle utilizzate per l’invio della lettera minatoria. A seguito del rinvenimento dell’esplosivo, per il repertamento e la messa in sicurezza, venivano fatti intervenire i Carabinieri Artificieri del Comando Provinciale di Torino. Il Bazzan Stefano veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Alessandria.

Il 29 gennaio 2014 i Carabinieri della Stazione Alessandria Principale, collaborati da militari del locale NAS Carabinieri, hanno denunciato per favoreggiamento della prostituzione una 30enne di nazionalità cinese residente in città.
L’attività investigativa svolta nei confronti della donna ha permesso di accertare che presso il centro massaggi da lei gestito, si svolgeva il meretricio da parte di una sua dipendente e connazionale, indotta a prostituirsi. Nei confronti dell’interessata, risultata inoltre non in regola con le norme che disciplinano l’attività di estetista, è stata avanzata proposta di perdita della licenza e chiusura dell’esercizio commerciale.

Articolo precedenteSportello famiglia di Acqui Terme
Articolo successivoIl delitto di Cogne
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x