8.5 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 28, 2022

Mentre in Uganda muoiono i bambini noi parliamo di Spread

Una misteriosa epidemia ha colpito L’Uganda e nello specifico i bambini dai 5 ai 15 anni; sono già 200 i morti e 3000 gli affetti dalla patologia denominata “Nodding desease”. In pratica i bambini hanno improvvise convulsioni e veloce ciondolamento del capo alla vista di acqua e cibo. Diventano presto degli automi e non c’è cura. Come cause; si ipotizza la contaminazione di cibi tossici o dei vaccini illegali sperimentati sui bambini. I medici brancolano nel buio e il Governo; pur avendo messo a disposizione dei fondi; è impotente nel fronteggiare l’epidemia. Questi i fatti ma quasi nessuno ne parla. Tutti; invece; parlano di spread; ma lo spread non è un fatto; non è un bambino che muore; non è un incidente stradale; non è un corteo di persone in sciopero; non è una mostra di pittura; semplicemente non è. Non esiste; non è tangibile; è l’invenzione geniale di pochi potenti che ci hanno ridotto schiavi delle lobbies finanziarie attraverso uno strumento; lo spread; che non si combatte con le manovre; con i tagli; con il sangue dei cittadini; perchè non esiste e durerà finchè il suo inventore vorrà e fin quando gli sarà utile per gonfiare la sua pancia satolla.

Fausta Dal Monte

Articolo precedenteItalia Germania solo andata
Articolo successivoSalta la festa del PD a Ovada
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x