14.7 C
Alessandria
martedì, Ottobre 19, 2021

Lo stupro era falso; sedicenne confessa

La ragazza di sedici anni che aveva detto di essere stata stuprata da due stranieri; ieri ha ritrattato e ha detto ai carabinieri di essersi inventata tutto per coprire un rapporto sessuale col fidanzato.

Intanto il corteo organizzato dai familiari; ignari della menzogna; per protestare contro la violenza; degenera in un vero e proprio assalto a un campo Rom; a Torino; con persone armate di bastoni che hanno incendiato le baracche.

Alla fine la ragazza ha confessato la bugia. Due persone sono state arrestate per danneggiamento e il sindaco della citta’; Piero Fassino; ha ribadito: ”No ai linciaggi. Torino e’ una citta’ civile”.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x