8 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 28, 2021

L’Ascom contro le frodi on-line

A tutela di coloro che si affacciano al mondo degli acquisti via etere. Le frodi per via telematica; infatti; possono riguardare sia operatori del settore; sia i meno esperti del mondo virtuale. “Rete di Sicurezza” sarà il nome dello sportello informativo che sarà aperto all’Ascom di Alessandria e di un portale internet che fornirà dettagliate consulenze. Un comitato tecnico; poi; si occuperà di stendere i parametri per assegnare alle imprese online del nostro territorio il marchio “Acque sicure”; a garanzia dei consumatori. Ascom andrà incontro anche ai giovanissimi. La sezione Junior del progetto si occuperà di delineare le regole per un uso consapevole e in sicurezza del web. Nel prossimo anno scolastico; quindi; alcuni esperti si confronteranno con gli alunni delle scuole alessandrine Morbelli e Straneo. I fondi stanziati per Rete di Sicurezza copriranno i prossimi 8 mesi ma l’auspicio è quello di prolungare i tempi. Molte le istituzioni che hanno supportato questa iniziativa: la prefettura di Alessandria; la provincia; il comune e la Camera di Commercio. Acquistare prodotti online è un fenomeno che sta prendendo sempre più corpo ma secondo il presidente di Ascom; Luigi Boano; “viaggerà in parallelo al commercio tradizionale”. Al momento uno dei campi principali in cui l’e-commerce ha più piede è quello della musica. Secondo Boano; l’uso di internet rappresenterebbe una risorsa preziosa anche per le azienda eno-gastronomiche. Infine; anche per il sindaco di Alessandria; Piercarlo Fabbio; “occorre definire e delineare le enormi potenzialità dell’e-commerce e;insieme; rendere la distribuzione fisica dei prodotti in grado di competere e non subire la rete”.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x