6.6 C
Alessandria
lunedì, Dicembre 6, 2021

La Guardia di Finanza intensifica i controlli contro abusivismo, lavoro nero ed evasione fiscale

Proseguono senza sosta i servizi di controllo economico del territorio da parte delle Fiamme Gialle alessandrine: dall’inizio dell’anno sono già 14 gli evasori totali scoperti, diverse migliaia i prodotti contraffatti o insicuri sequestrati, 72 i lavoratori irregolari individuati di cui 22 in nero, più di 1.100 i controlli eseguiti in materia di scontrino e ricevuta fiscale, dei quali 258 conclusi con la contestazione di violazioni per la mancata emissione della prevista certificazione.

Numerose sono state le attività commerciali controllate, più di 20 al giorno, e diversi gli interventi mirati, rivolti cioè verso obiettivi selezionati sulla base di un’attenta attività di intelligence, in materia di abusivismo commerciale e contro la vendita di prodotti non a norma. Attività queste che sono culminate con il sequestro di oltre 7.000 prodotti contraffatti o pericolosi (capi di abbigliamento, articoli di pelletteria e borse di note marche di moda nonché giocattoli e articoli elettrici privi dei requisiti minimi di sicurezza o delle dovute informazioni ai consumatori) e la segnalazione alle autorità competenti dei 15 responsabili individuati.

Le indagini svolte hanno altresì consentito di scovare un odontotecnico che esercitava abusivamente la professione medica di dentista e ben 14 evasori totali (in genere, aziende di servizi alle imprese o attive nel settore dell’edilizia) che hanno tentato invano di celare al Fisco i propri introiti. I finanzieri sono, infatti, riusciti a ricostruirne il volume degli affari e a segnalare all’Agenzia delle Entrate per il recupero a tassazione gli importi non dichiarati, pari complessivamente a oltre 11 milioni di euro ai fini dell’imposizione diretta e circa un milione di euro ai fini dell’IVA. Per quattro dei rispettivi titolari è inoltre scattata la denuncia alla competente autorità giudiziaria poiché gli importi evasi constatati sono stati superiori alle soglie di punibilità previste dalla normativa penale tributaria.  

In materia di contrasto al lavoro nero e irregolare, i controlli operati presso aziende e pubblici esercizi hanno portato alla constatazione di diverse violazioni sul fronte previdenziale, assicurativo e contributivo e, nello specifico, alla scoperta di 72 lavoratori irregolari, di cui 22 in “nero”, per i quali sono stati verbalizzati 9 datori di lavoro.

Si susseguono infine quotidianamente in tutta la Provincia, i controlli in materia di scontrini e ricevute fiscali. Sono stati più di 1.100 dall’inizio dell’anno nei confronti di altrettanti esercenti di tutte le categorie economiche obbligate e 258 quelli irregolari, con un’incidenza delle mancate emissioni di poco superiore al 23%, dato che nella sostanza conferma quello registrato alla fine dello scorso anno.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x