6.3 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Il sindaco di Casale Monferrato Demezzi sulla lotta alle zanzare: «Ci vuole una risposta coesa del territorio»

Anche se le previsioni meteorologiche non lasciano intravedere una fine repentina di freddo e piogge, si sta già lavorando da alcuni mesi al progetto regionale di lotta alle zanzare che vede Casale Monferrato tra le città capofila in Piemonte.

A fine dicembre il primo incontro aperto ai cinquanta paesi del casalese, il 16 gennaio il secondo e, nel frattempo, fax, e-mail e telefonate per giungere all’elenco dei Comuni intenzionati ad aderire per il 2014.

Il risultato non è stato, però, per nulla incoraggiante, se si pensa che ad oggi hanno aderito solo in 24, meno del 50 per cento, contro i 35 dell’ultima campagna contro i fastidiosi insetti estivi.

Il rammarico è espresso dal sindaco di Casale Monferrato, Giorgio Demezzi: «Si continua a parlare di rilancio del turismo, di atrattività e poi su un progetto importante come questo, ci si ritrova soli. La lotta alle zanzare, che ormai prosegue da quasi un ventennio, non sarà risolutivo, ma negli anni in cui ha avuto il massimo coinvolgimento i risultati ci sono stati e ne abbiamo beneficiato tutti».

Il progetto prevede il finanziamento delle azioni nelle risaie da parte della Regione Piemonte, mentre i Comuni dovranno pagare gli interventi su tombini, rogge e fossi dei propri territori: «La Regione, molto probabilmente, ridurrà i propri stanziamenti – ha proseguito il primo cittadino casalese -, ma noi Comuni dobbiamo comunque aderire numerosi, anche per sottolineare che crediamo fermamente sulla bontà del progetto e, per questo, dovrà essere data continuità».

Ogni Comune dovrà partecipare con poco più di un euro ad abitante: «Sono ben conscio delle difficoltà che gli enti locali hanno in questo particolare periodo – ha proseguito il sindaco Demezzi -, ma questo è un investimento per l’intero territorio: come detto, se vogliamo fare una buona politica di marketing territoriale dobbiamo partire anche dalla lotta alle zanzare».

Nei prossimi giorni il Comune di Casale Monferrato dovrà far pervenire alla Regione Piemonte l’elenco dei paesi aderenti, ma spera ancora che qualche Amminstrazione dia la propria disponibilità.

Ad oggi i Comuni che hanno dato la propria adesione sono: Borgo San Martino, Camino, Castelletto Monferrato, Cella Monte, Cerrina, Coniolo, Frassinello Monferrato, Frassineto Po, Giarole, Casale Monferrato, Occimiano, Olivola, Ozzano Monferrato, Pomaro, Ponzano, Rosignano Monferrato, Sala Monferrato, San Giorgio Monferrato, Terruggia, Ticineto, Treville, Valenza, Vignale Monferrato e Quargnento.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x