14.3 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 20, 2021

Il caso Invernizzi al Parlamento Europeo di Strasburgo

Un intervento immediato dell’Alto Rappresentante per la politica estera dell’Ue; la baronessa Catherine Ashton; “affinché definisca la posizione di ferma condanna dell’Europa in difesa di una nostra cittadina” e “perché vengano attivati tutti i possibili canali di mediazione diplomatica; europea ed internazionale; per il suo rimpatrio in Italia”.

Questo è l’appello che l’eurodeputato alessandrino della Lega Nord; Oreste Rossi; ha lanciato nell’Aula di Strasburgo – dove l’Europarlamento è riunito in seduta plenaria – a favore della liberazione di Chiara Invernizzi; una cittadina italiana tenuta “prigioniera” in Arabia Saudita; a Jeddah; dall’ex marito musulmano che dopo averla ripudiata le ha negato il consenso all’espatrio; in applicazione della legge islamica; secondo cui è il marito a dover dare il benestare per il visto d’uscita della propria consorte. “Chiara -ha dichiarato Rossi- dopo aver denunciato alle autorità locali le violenze e le minacce subite dall’ex marito; è stata portata addirittura in Tribunale da quest’ultimo; con l’accusa di appropriazione indebita di denaro ed adulterio; reato per il quale la sharia islamica prevede la pena di morte”.

“Dopo aver interrogato la Ashton ed essermi rivolto al ministro degli Esteri; Giulio Terzi; affinché invochi il diritto di asilo diplomatico -ha sottolineato l’eurodeputato del Carroccio- mi auguro che anche quest’Aula colga il mio invito a non abbandonare Chiara al proprio destino. Per questo -ha aggiunto- ho chiesto ai miei colleghi europarlamentari di sottoscrivere un appello alla Ashton perché ci si mobiliti urgentemente per risolvere un caso internazionale di palese violazione dei diritti umani; specialmente della libertà individuale della donna; che va ben oltre lo scontro diplomatico tra culture giuridiche differenti”.

L’europarlamentare leghista; tra l’altro; questo venerdì; parteciperà ad una manifestazione di piazza organizzata proprio a Valenza; il comune dell’alessandrino di cui è originaria Chiara; per chiederne la liberazione.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x