15 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

E’ morto Luca; il bimbo di venti mesi caduto in piscina

Il piccolo Luca; il bimbo pugliese di 20 mesi caduto nella piscina di un agriturismo a Santa Vittoria in Matenano mentre era in vacanza con la famiglia nelle Marche; non ce l’ha fatta. Ieri pomeriggio; i sanitari del presidio ospedaliero “Salesi” di Ancona; dove Luca era ricoverato in rianimazione dal 18 agosto; lo hanno dichiarato morto. I genitori hanno deciso di donare gli organi.Luca ha lottato per quattro giorni contro la morte nel reparto di Rianimazione dell’ospedale; ma ieri; dopo gli ultimi accertamenti clinici; i medici si sono dovuti arrendere. Gli esami – spiega l’ultimo bollettino medico – hanno mostrato “la completa assenza di flusso a livello cerebrale. Sono state quindi avviate le procedure per l’accertamento di morte in un soggetto affetto da lesioni encefaliche”. Nella tarda mattinata era iniziata l’osservazione di sei ore prevista dalla legge; “condotta da un Collegio medico composto da un medico legale; un medico neurologo; un medico anestesista rianimatore; che e’ poi terminata nel tardo pomeriggio”.Luca e’ stato dichiarato morto; e il padre e la madre; nella disperazione di un dolore così grande; hanno espresso il desiderio di donare gli organi: il prelievo verrà eseguito nelle prossime ore.La famiglia è originaria di Conversano (Bari); e aveva raggiunto le Marche per trascorrere qualche giorno di vacanza nell’agriturismo “La Quercia”; nel Fermano; non molto distante dal paese dove vive una zia di Luca. Il pomeriggio del 18; verso le 15.30; il bimbo si era allontanato di poco; e; improvvisamente; era caduto nella piscina; larga pochi metri e profonda un metro e trenta; di quelle che non necessitano della presenza di un bagnino di salvataggio. Il piccolo è rimasto in acqua per diversi minuti; fino a quando il fratellino non lo ha visto e ha dato l’allarme. Rianimato sul posto dal titolare dell’agriturismo; era stato trasferito in eliambulanza al “Salesi”. Le sue condizioni però erano apparse subito disperate; con un stato di sofferenza cerebrale gravissimo. Sull’incidente; la procura di Fermo ha aperto un’inchiesta.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x